Attualità e Mercato

pubblicato il 15 maggio 2013

La Zero Motorcycles vince il premio per la Motocicletta Elettrica dell’Anno

Il premio, assegnato in Belgio, va alla Zero S: l’elettrica con 220 km di autonomia

La Zero Motorcycles vince il premio per la Motocicletta Elettrica dell’Anno
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Zero Motorcycles - Gamma 2013 - anteprima 1
  • Zero Motorcycles - Gamma 2013 - anteprima 2
  • Zero Motorcycles - Gamma 2013 - anteprima 3
  • Zero Motorcycles - Gamma 2013 - anteprima 4
  • Zero Motorcycles - Gamma 2013 - anteprima 5

Per il terzo anno consecutivo i californiani della Zero Motorcycles conquistano il premio Europeo per la Moto Elettrica dell’Anno, che viene assegnato in Belgio nell’ambito della "Clean Week 2020", manifestazione green che si è tenuta nei primi giorni di maggio sul circuito di Zolder.
Il premio è andato alla nuova Zero S, lanciata in Europa a Eicma 2012, moto spinta da un motore elettrico da 54 cavalli, e in grado di avere un’autonomia nel ciclo urbano fino a 220 km. La Zero S, inoltre, è in grado di raggiungere una velocità massima di 153 km/h e può essere ricaricata in solamente un’ora grazie allo speciale accessorio di ricarica definito CHAdeMO.

BRAMMO DOVE SEI?
Interessante notare che anche il secondo posto nella classifica delle moto elettriche sia andato a un altro modello dell’azienda di Santa Cruz, la Zero DS (Dual Sport), e ciò è accaduto per un fatto molto semplice… la Zero è stata l’unica azienda a partecipare nella categoria moto, mentre le case schierate tra gli scooter erano ben nove. Ora: indubbiamente la Zero Motorcycles è stata pioniera nel settore delle moto elettriche e quindi è quella che senz’altro è un passo avanti alle altre per tecnologia e per sviluppo della rete, però è curioso pensare che le principali competitor di mercato come la Brammo, abbiano disertato l’evento, lasciando che la Zero acquisti popolarità grazie alla latitanza altrui. Certamente c’è da dire che ancora oggi il settore dell’elettrico è un po’ terra di conquista, e quindi emerge chi ha la forza di investire più degli altri, ed è da attendersi che presto diventi un vero e proprio segmento di mercato, visto che anche le grandi case motociclistiche "tradizionali" si stanno via via interessando alla mobilità green.
Da parte nostra ci auguriamo che già all’edizione 2014 di questo premio europeo possa partecipare anche la CRP Energica, la prima superbike elettrica Italiana, che è attesa molto presto sulle strade italiane e di tutto il mondo.

2013 Zero Motorcycles lineup

2013 Zero Motorcycles lineup

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Attualità e Mercato , curiosità , tecnologia , moto elettriche


Top