Novità

pubblicato il 16 aprile 2013

Honda CTX700 2014

La custom dotata di DCT sarà venduta nel 2014. La vedremo a EICMA 2013

Honda CTX700 2014
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda CTX700 2014 - anteprima 1
  • Honda CTX700 2014 - anteprima 2

A inizio febbraio Honda presentò due moto all’International Motorcycle Show di Chicago (Illinois), la CTX700 e la CTX700N, due custom che utilizzano la tecnologia Honda del cambio sequenziale a doppia frizione (Dual Clutch Transmission), sistema che ha debuttano nel maggio 2010 sulla VFR1200F. Oggi è ufficiale, a EICMA 2013 sarà presentata la CTX700, modello che sarà poi venduto l’anno successivo.

Il DCT sta dunque diffondendosi, proprio come sperava la Casa dell’Ala ed i dati parlano chiaro: la NC700X è passata dal 10% dell’aprile 2012 al 44% dello scorso febbraio. Sorte ancora migliore per la Crosstourer, passata dall’iniziale 25% di febbraio 2012 al 70% dello stesso mese del 2013. Tutto questo, senza considerare le vendite di Integra ed NC700S, sempre dotate del Dual Cluch Transmission.

Visto il successo, il più grande produttore di motocicli al Mondo ha deciso di introdurre sul mercato europeo la nuova CTX700, anch’essa, ovviamente, dotata di DCT. La custom sarà dotata del conosciuto motore Honda bicilindrico parallelo da 670 cc, in grado di erogare una potenza di 35 kW e dunque, perfettamente in linea con le nuove normative sulla patente A2. L’altezza della sella è di soli 720 mm da terra, così da essere più facile da guidare anche per i neofiti.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Novità , bicilindriche , custom


Top