Attualità e Mercato

pubblicato il 9 aprile 2013

Torino: autovelox “fotografa” un motociclista a 159 Km/h!

E avvenuto in via Cossa. Il proprietario della Kawasaki dovrà pagare oltre 1.000 euro di multa

Torino: autovelox “fotografa” un motociclista a 159 Km/h!

Che a volte i limiti di velocità siano esagerati... è vero, ma volenti o nolenti, bisogna rispettarli. L’autore del "tempone", ha però superato ogni limite. E’ avvenuto nella città di Torino, presso via Cossa, una strada sita nella periferia occidentale del Capoluogo piemontese ed il protagonista avrà un bel ricordo da incorniciare e appendere in salotto!

Il proprietario del mezzo, una Kawasaki, ha infatti "staccato" una velocità di ben 159 Km/h, 109 Km/h in più del limite di velocità, essendo un tratto urbano. L’autovelox ha così sentenziato ed il "pilota" riceverà a casa un verbale di 1.094,67 euro e naturalmente dovrà anche consegnare la patente al comando dei vigili urbani.

Pensiate sia un record? Non proprio, visto che a inizio di marzo, il curvone è stato effettuato dal priopretario di una auto, una BMW, a 171 Km/h. Staremo a vedere se qualche altro spericolato riuscirà a "rilanciare"...

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Attualità e Mercato , strada , curiosità , varie , autovelox , citta


Top