Curiosità

pubblicato il 7 aprile 2013

Vacanze Romane per Leon Haslam e Jonathan Rea

Nella Capitale per l’inaugurazione dell’Honda Palace, i piloti hanno approfittato per un tour del centro storico con Carlo Fiorani e… OmniMoto.it

Vacanze Romane per Leon Haslam e Jonathan Rea
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Leon Haslam e Jonathan Rea - Roma 06/04/2013 - anteprima 1
  • Leon Haslam e Jonathan Rea - Roma 06/04/2013 - anteprima 2
  • Leon Haslam e Jonathan Rea - Roma 06/04/2013 - anteprima 3
  • Leon Haslam e Jonathan Rea - Roma 06/04/2013 - anteprima 4
  • Leon Haslam e Jonathan Rea - Roma 06/04/2013 - anteprima 5
  • Leon Haslam e Jonathan Rea - Roma 06/04/2013 - anteprima 6

Il sabato è sabato per tutti, anche per i piloti che di solito sono abituati a "lavorare" nel weekend, e che anche quando non sono impegnati in gara finiscono per venire coinvolti in happening mondani per seguire gli impegni con la propria casa motociclistica o con gli sponsor. Tutti questi impegni, per dei ragazzi famosi come dei piloti ufficiali del Mondiale Superbike, devono spesso risultare anche noiosi, e allora perché non ritagliarsi tra un autografo e l’altro, una mattinata per fare i turisti?
Ecco, è proprio ciò che è successo lo scorso sabato 6 Aprile, quando "qualcuno" ci ha telefonato per avvisarci che Jonathan Rea e Leon Haslam, i due piloti del Team Pata Honda World Superbike, erano a Roma per l’inaugurazione dell’Honda Palace Roma, la concessionaria dell’Ala più grande d’Italia. Il nostro interlocutore ci ha avvisato che Leon e Jonathan volevano fare un tour della città, scortati da Carlo Fiorani, ma soprattutto volevano farlo in moto. E così, all’invito a partecipare al giro turistico insieme a Leon e Jonathan non potevamo certo dire di no, e così ci siamo presentati anche noi all’appuntamento.

Il programma: un giro per Roma in amicizia, fermandoci nei posti più classici e pittoreschi della capitale, niente foto posate ma solo un servizio fotografico in presa diretta, come in un gruppo di amici che fanno i turisti. E’ così che dopo qualche chiacchiera di rito sull’andamento degli ultimi test di Aragon della scorsa settimana (non del tutto soddisfacenti a quanto pare), via per il centro storico di Roma in sella a un’Honda Integra per Leon Haslam e un Honda SH125i per Johnny Rea scortato dalla simpaticissima moglie Tatia.

Una mattinata di sole ci ha permesso di far vedere ai piloti gli scorci più suggestivi di Roma, la scalinata di Trinità dei Monti, Piazza del Popolo e il caos di via del Corso, per poi fermarci nei vicoletti dietro Fontana di Trevi per poi accompagnare i ragazzi a piedi a vedere la fontana e per il rito del lancio della monetina. Di nuovo in sella per arrampicarci in cima al Quirinale, e ridiscendere verso Piazza Venezia (con l’immancabile staccata in discesa giù per via Quattro Novembre, dove Jonathan non ha perso l’occasione per infilare subito all’interno Leon) e una sosta di fronte all’Altare della Patria e un giro attorno al Colosseo. Impossibile mancare una fermata all’Aventino al portone dei Cavalieri di Malta da cui ammirare il "Cupolone" dal buco della serratura e poi via a cercare un ristorantino per il pranzo.
Una grazie sincero a Leon, Jonathan e Tatia per la loro disponibilità e simpatia, e ora gas a fondo perché la gara di Aragon è vicina!

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , 1000 , curiosità , piloti , personaggi famosi


Top