Special e Elaborazioni

pubblicato il 12 marzo 2013

Honda 1971 CB450 "Bonita Applebum"

Da un telaio arrugginito o poco più, ecco cosa è stato prodotto

Honda 1971 CB450 "Bonita Applebum"

Spesso e volentieri i tuner hanno già delle ottime basi su cui lavorare, ma questa volta non è andata così. Pepe Luque, boliviano che vive in Australia dall’età di due anni, si è trovato un vero "ferro vecchio" su cui mettere mano. La moto è proposta sul web dalla rivista online Pipeburn.com, e come potete vedere dal video, è semplicemente splendida, anzi, è "muy bonita"!

La base è una Honda CB450 del 1971 che il proprietario ha comprato su eBay per pochi dollari, ed il suo nome è "Bonita Applebum". La moto era priva di targa, il telaio era un pezzo di ruggine ed il motore non andava. Pepe ha cercato i pezzi per ripristinarla, i ragazzi di Sydney Motorcycles Wreckers gli sono venuti incontro per riportarla allo stato originale, ma poi si è imbattuto in una gara di moto d’epoca a Eastern Creek, dove si è innamorato dell’ "era" delle Cafè Racers. Da allora, ha "voltato pagina".

Sono così iniziati i lavori in una stanza del suo appartamento. Ciò che aveva comprato su eBay, quindi la base della moto, è stata smontata, pulita e trattata per togliere la ruggine. Non aveva un vero e proprio "piano", ma si è ispirato alla CB450 Armadillo by BCR, un’altra cafè racer da sballo.

Tutto è estremamente curato e di originale è rimasto praticamente solo telaio, motore e poco altro. I comandi a pedale trovano posto dove prima erano le pedane passeggero, in modo da proiettare il pilota verso l’anteriore, dove ora abbiamo due semimanubri. Indicatori di direzione "bullet", verniciatura di colore grigio con una sottile linea nera per restare sul classico, impianto luci "old style" e tanti altri particolari cromati completano la realizzazione della Bonita Applebum. A voi il video!

Foto e Video: Pipeburn.com

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Special e Elaborazioni


Top