Abbigliamento

pubblicato il 10 marzo 2013

Techniche Italia a Motodays 2013

Abbigliamento sportivo per “star freschi” sotto il sole

Techniche Italia a Motodays 2013
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Techniche Italia a Motodays 2013  - anteprima 1
  • Techniche Italia a Motodays 2013  - anteprima 2
  • Techniche Italia a Motodays 2013  - anteprima 3
  • Techniche Italia a Motodays 2013  - anteprima 4
  • Techniche Italia a Motodays 2013  - anteprima 5
  • Techniche Italia a Motodays 2013  - anteprima 6

Le grandi fiere come Motodays costituiscono una passerella molto importante per tutte quelle aziende che vogliono proporre nuovi prodotti, ancora sconosciuti nel nostro paese.
Passeggiando per gli stand di Motodays 2013 ci siamo imbattuti in un nuovo marchio che ha suscitato il nostro interesse e che era ospitato presso lo stand di Donati Gomme: la Tecniche Italia, società nata da poco e dedicata all’importazione di un nuovo prodotto davvero interessante.

HYPERKEWL: L’ABBIGLIAMENTO REFRIGERATO
La Techniche importa un nuovissimo prodotto nato negli Stati Uniti, una fibra tessile realizzata con dei polimeri che è in grado, quando indossata, di abbassare la temperatura corporea anche di 10 °C. Il principio di funzionamento è semplice: i polimeri contenuti nell’Hyperkewl sono in grado di assorbire l’acqua in modo molto rapido, rilasciandola poi lentamente, rinfrescando le parti a contatto con il tessuto.

La Techniche ha approntato una serie di capi di abbigliamento, dedicati a chi fa running, bicicletta e sport motoristici, che prima di essere indossati vanno immersi in acqua e poi strizzati delicatamente senza torcerli. Eliminata l’acqua in eccesso i gilet si potranno indossare ricevendo subito una sensazione di freschezza davvero tangibile (lo abbiamo provato all’interno dei caldissimi padiglioni di Motodays), ma non di umido, perché la lentezza con cui l’acqua viene rilasciata è tale che al tatto il tessuto risulti fresco ma non bagnato. L’effetto è garantito per diverse ore e il funzionamento è garantito anche se il gilet viene indossato sotto un capo tecnico protettivo come una giacca da moto.

Siamo rimasti decisamente impressionati dal prodotto che sicuramente torneremo sull’argomento tra qualche mese appena il caldo si farà sentire, per una prova su strada dei gilet Techniche.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Abbigliamento , curiosità , abbigliamento , motodays 2013


Top