Sport

pubblicato il 28 febbraio 2013

Motocross MX 2013: si inizia a Losail!

Questo fine settimana parte il Mondiale. Forza Tony!

Finalmente ci siamo, il prossimo fine settimana inizierà il FIM Motocross World Championship 2013, e la pista protagonista sarà l’impianto di motocross sito a Losail, in Qatar. L’1 ed il 2 marzo dunque (venerdì e sabato), i piloti si sfideranno sul primo circuito dove si sia mai corso un MXGP del Medio Oriente. Segnaliamo poi una curiosità, Livia Lancelot (campionessa femminile nel 2008) sarà la seconda donna al Mondo che prenderà parte al Campionato del Mondo MX2 dopo la brasiliana Mariana Balbi, che nel 2009 chiuse 24esima al Brazilian GP. L’evento poi, si terrà in notturna e sarà illuminato a giorno, proprio come accade per la MotoGP.

MX1
Iniziamo dal Campione del Mondo, Antonio Cairoli, che si è già dichiarato particolarmente eccitato per la gara in notturna. Il pilota Red Bull KTM Factory Racing, sei volte Campione del Mondo, ha appena vinto gli Internazionali d’Italia. Ha dichiarato di non essere al 100%, ma a noi, è sembrato il contrario visto il successo ottenuto! Avversario diretto del Tonino Nazionale, sarà Clement Desalle, pilota del Rockstar Energy Suzuki World che l’anno passato ha chiuso in seconda posizione e che quest’anno pare determinato a vincere il Mondiale. In effetti il belga è uno dei favoriti al Titolo. Anche lui ha preso parte agli Internazionali e ha dimostrato di essere in ottima forma. Con lui, ci sarà il compagno di squadra Kevin Strijbos. Lo squadrone Suzuki quest’anno sicuramente dirà la sua.

Il terzo candidato al titolo è Steven Frossard, pilota del team Monster Energy Yamaha che ha praticamente saltato quasi tutta la stagione 2012 a causa di un infortunio ad un ginocchio. Il francese è carichissimo; nel 2011 ha chiuso secondo all’esordio. Con lui, ci sarà il compagno di squadra Joel Roelants. "Scendiamo" virtualmente dal gradino più alto del podio e vediamo gli "inseguitori". Al secondo anno in MX1, ci sarà il pilota del Kawasaki Racing Team, Gautier Paulin che per il 2013 ha dichiarato di aver trovato la giusta confidenza con la sua "verdona". Il francese ha chiuso terzo l’anno scorso e con lui ci sarà il debuttante belga Jeremy Van Horebeek.

Non abbiamo nominato il compagno di squadra di Antonio Cairoli, che sarà il confermato Ken De Dycker. Il pilota del Red Bull KTM Factory Racing si è rivelato una vera e propria sorpresa nel 2012, combattendo per la terza posizione finale. Sarà per lui la seconda stagione consecutiva in MX1. Il belga cercherà di fare il possibile per chiudere alle spalle di Tony, se non addirittura passarlo! Veniamo al team Honda World Motocross: i due piloti saranno il confermato Evgeny Bobryshev e il nuovo arrivo Max Nagl. Il primo ha avuto una stagione difficile e vuole dimostrare di poter salire sul podio, il secondo, invece, ritorna in gara dopo un serio infortunio capitatogli nel 2012 (un mese fa si è fatto male al polso durante lo Starcross di Mantova).

Un altro pilota da tenere d’occhio è Tommy Searle, che correrà con il CLS MX1 Monster Energy Kawasaki Pro Circuit Team, all’esordio in MX1 dopo aver chiuso secondo l’anno scorso in MX2. L’inglese ha già avuto modo di provare la 450 al Motocross delle Nazioni (con la squadra inglese naturalmente) e ha dimostrato di avere un buon feeling. Quasi sicuramente vincerà il titolo di Rookie of the year per questo 2013. Altro rider su cui puntare gli occhi è Xavier Boog, che l’anno scorso ha chiuso settimo. Con lui ci sarà Rui Gonçalves; entrambi correranno per la rinnovata struttura di Kimi Räikkönen, ICEONERACING. Quanto a David Philippaerts, Campione del Mondo MX1 nel 2008, sembra abbia recuperato la frattura al polso rimediata l’anno passato al GP di Svezia; correrà con Honda Gariboldi. Infine, occhi puntati anche su Shaun Simpson che correrà con una moto italiana, la TM del TM Factory Racing.

MX2
Non è difficile pensare che il Campione del Mondo MX2 2012 quest’anno farà il bis prima di passare in MX1 nel 2014. Parliamo naturalmente del pilota del Red Bull KTM Factory Team, Jeffrey Herlings. La maggior parte dei suoi rivali sono passati in MX1, quindi per lui sembra un campionato in discesa. Ma mai dire mai, perchè lo sport riserva sempre delle sorprese. Con, o contro di lui (visto che è nello stesso team), ci sarà Jordi Tixier, che nel 2012 ha accumulato una discreta esperienza e che quest’anno potrebbe dire la sua.

Gli altri piloti da tenere d’occhio sono Jake Nicholls (Wilvo Nestaan JM Racing KTM Team) che l’anno scorso chiuse quarto, Christophe Charlier (Monster Energy Yamaha) che nel 2012 ha subito diversi incidenti e cercherà di salire sul podio, Max Anstie (Rockstar Energy Suzuki Europe Team), che ha preso parte a diverse gare dell’AMA Supercross, Arnaud Tonus e Alessandro Lupino (CLS MX2 Monster Energy Kawasaki Pro Circuit Team).

MX1/MX2 (Local time: + 2 ore)
venerdì 1 marzo 2013

Start Free Practice 17:00 – 18:20
Pre-Qualifying Practice 19:15 – 19:45 MX2 20:00 – 20:30 MX1
Qualifying Race 22:00 MX2 / 23:00 MX1

Sabato 2 marzo 2013
Start Warm-up 17:00 – 17:50
Race 1 : 19:10 – 19:45 MX2 / 20:10 – 20:30 MX1
Last Chance Race 21:30
Super Final MX1/MX2 23:10
Le gare saranno trasmesse dal canale TV Sportitalia.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , pista , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , MX 2013


Top