Sport

pubblicato il 25 febbraio 2013

Associazione Di.Di.: solo per piloti "Speciali"

Diversamente Disabili è il nome dell'associazione che ha deciso di riportare in pista i piloti artolesi

Associazione Di.Di.: solo per piloti "Speciali"
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Associazione Diversamente Disabili 2013 - anteprima 1
  • Associazione Diversamente Disabili 2013 - anteprima 2
  • Associazione Diversamente Disabili 2013 - anteprima 3
  • Associazione Diversamente Disabili 2013 - anteprima 4

Lo scorso Venerdì 15 febbraio a Montecatini Terme si è tenuta la presentazione alla stampa dell’Associazione Di.Di. Diversamente Disabili, nata per riavvicinare al mondo delle due ruote i ragazzi disabili portatori di protesi o comunque con problemi agli arti. Una sfida iniziata diversi anni fa grazie al pilota Matteo Baraldi, che dopo aver perso il braccio destro in un incidente ha combattuto fra tribunali e centri medici per tornare a correre in pista, rivoluzionando i regolamenti che lo vietavano.
L’associazione è nata dall’incontro di Baraldi con Emiliano Malagoli, anche lui appassionato di velocità e privo della gamba destra dal ginocchio in giù. Lo scorso 4 novembre i due hanno preso parte alla 200 Miglia di Endurance al Mugello: in squadra con Sebastiano Zerbo, piazzandosi in quindicesima posizione. Un risultato che li ha incentivati a cimentarsi più assiduamente in pista e a fondare per la stagione 2013 il team Di.Di. Diversamente Disabili.

PRIMA GARA A BINETTO
La stagione agonistica del Team Di.Di. si aprirà ufficialmente il weekend del 23 e 24 marzo sul circuito pugliese di Binetto, dove è in programma la prima gara motociclistica Europea dedicata unicamente ai piloti disabili: due manche (una il sabato e l’altra la domenica) dove i protagonisti potranno correre sia con moto proprie, che con quelle messe a disposizione da un’altra struttura dell’associazione: la Scuola Guida Di.Di. che offre al pubblico, sia normodotato che disabile, l’esperienza dei piloti nelle vesti di istruttori e mezzi adattati alle diverse esigenze motorie degli allievi.

Sempre a Binetto si svolgerà anche un appuntamento di Endurance, al quale prenderanno parte alcuni piloti del Team Di.Di., anche in equipaggi composti esclusivamente da piloti artolesi. Il Team Di.Di. parteciperà poi al "Bridgestone Champions Challenge" (trofeo del circuito Coppa Italia FMI) nelle classi 600 e 1000 Superstock. Il team ha stipulato convenzioni economicamente vantaggiose per tutti i piloti con protesi o problemi agli arti che vogliano schierarsi in griglia, e che correranno insieme ai normodotati, prendendo punti sia nella classifica generale che in quella a loro riservata. Al momento sono già dodici gli iscritti.

Queste le date di test e gare:
- 16 e 17 marzo Test Imola
- 21 aprile Misano
- 9 giugno Imola
- 7 luglio Misano
- 8 settembre Vallelunga
- 6 ottobre Mugello.Alla serata di presentazione dell’iniziativa non mancavano ospiti famosi come il dottor Claudio Costa, e Dario Marchetti, e anche i rappresentanti delle principali testate giornalistiche di settore.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , 1000 , pista , gare , anticipazione , piloti


Top