Novità

pubblicato il 20 febbraio 2013

Nuovo Suzuki Burgman 400 Lux

Piccoli ritocchi per dare più valore al bestseller Suzuki: costa 6.390 euro

Nuovo Suzuki Burgman 400 Lux
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Suzuki Burgman 400 Lux 2013 - anteprima 1
  • Suzuki Burgman 400 Lux 2013 - anteprima 2
  • Suzuki Burgman 400 Lux 2013 - anteprima 3
  • Suzuki Burgman 400 Lux 2013 - anteprima 4

Il Suzuki Burgman 400 è stato per tanti anni il sinonimo di maxi scooter per eccellenza, il pioniere che ha aperto la strada a tutti gli altri maxi. Oggi che gli hyperscooter hanno ampiamente varcato la soglia del mezzo litro di cilindrata, la classe 400 cc è rimasta appannaggio di tre soli modelli: Yamaha Majesty, Honda SW-T e Burgman appunto.
Per rivitalizzare il proprio prodotto, che nel 2012 è rimasto indietro rispetto ai rivali di qualche centinaio di pezzi venduti, in Suzuki hanno ideato la versione Lux, più rifinita e curata rispetto al passato. Il primo segno distintivo arriva dalle nuove colorazioni come il Grigio Mat e il Nero Mat metallizzato, che vanno ad aggiungersi all’elegante bianco perla. Questi colori sono dedicati al modello Lux "normale", mentre quello dotato di ABS è disponibile in Grigio Mat e Bianco Perla.

Gli interventi estetici hanno interessato in particolare la sella, che ora presenta doppie impunture rosse, gli adesivi rossi sui cerchi, il fanale anteriore con riflesso blu, così come è blu anche la retroilluminazione del cruscotto: piccoli tocchi che rendono il Burgman 400 Lux più attraente per gli scooteristi alla ricerca di un mezzo elegante per l’uso urbano e extraurbano.

TECNICA CONSOLIDATA
La base tecnica del Burgman 400 è ormai ben nota. Il motore è un monocilindrico a quattro tempi da 400 cc raffreddato a liquido che sviluppa 33 CV a 7.000 giri/min, con distribuzione bialbero a camme in testa (DOHC) e iniezione elettronica con corpo farfallato a doppia valvola che garantisce un erogazione fluida a tutti i regimi.
Il telaio è il ben noto traliccio in tubi tondi d’acciaio con all’anteriore una forcella telescopica a steli tradizionali e un monoammortizzatore con regolazione del precarico molla al posteriore.

Il Burgman 400 però, si è sempre distinto non solo per la dotazione tecnica di alto livello, ma anche e soprattutto per il gran comfort che offre a pilota e passeggero. Sella comoda e tanti vani presenti nel sottosella o nel retroscudo consentono di riporre comodamente caschi, piccoli bagagli e oggetti personali. Gli apparecchi elettronici, come cellulare o la macchina fotografica, possono essere ricaricati durante il tragitto grazie alla presa 12V di serie, mentre vento e pioggia sono attenuati dall’ampio parabrezza che protegge il guidatore il quale, grazie alla sella regolabile, può trovare la posizione di guida più consona alle sue esigenze.
Il pericolo di furti è invece scongiurato dalla protezione magnetica del nottolino del blocchetto di avviamento resistente alla manomissione e dal sistema Suzuki Advanced Immobilizer integrato.
La nuova versione Lux del Burgman 400 è disponibile presso la rete Suzuki al prezzo di 6.390 euro f.c. per il modello standard e 6.990 per quello con Abs.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , scooter , mercato , automatiche , maxi scooter , citta


Listino Suzuki Burgman 400 Lux - model year 2013

Burgman 400 Lux
Cilindrata
400.00 cm³
Potenza
25.00 kW / 33.00 CV
Coppia
3.70 kgm / 34.40 Nm
Peso
199.00 kg
Altezza sella
710 mm
Prezzo
6.390,00 €
Vai al Listino »
Top