Attualità e Mercato

pubblicato il 12 febbraio 2013

California: questione di... sorpassi!

Nello stato americano è possibile superare le auto in fila. E' giusto?

California: questione di... sorpassi!

Parliamo di sorpassi! In Italia il Codice della Strada racchiude tutto ciò che parla l’articolo 148. Ovviamente non riportiamo tutto quello che è scritto, ma sappiate che il sorpasso può essere effettuato solo e soltanto a sinistra. Ci sono però dei casi in cui è consentito sorpassare a destra e sono tre.

LE ECCEZIONI
1. Quando il veicolo davanti ha segnalato l'intenzione di svoltare a sinistra e abbia già iniziato la manovra. 2. Quando il veicolo davanti si ferma sul lato sinistro di una strada a senso unico. 3. Quando un tram circola (cioè è in movimento) al centro della strada ed è in movimento. Ci sono però delle eccezioni, ed in questo fa chiarezza l’art.144 del C.d.S., che parla della circolazione dei veicoli per file parallele. Questo il comma 1: "La circolazione per file parallele è ammessa nelle carreggiate ad almeno due corsie per ogni senso di marcia, quando la densità del traffico è tale che i veicoli occupano tutta la parte della carreggiata riservata al loro senso di marcia e si muovono ad una velocità condizionata da quella dei veicoli che precedono, ovvero in tutti i casi in cui gli agenti del traffico la autorizzano. É ammessa, altresì, lungo il tronco stradale adducente a una intersezione controllata da segnali luminosi o manuali; in tal caso, al segnale di via libera, essa deve continuare anche nell'area di manovra dell'intersezione stessa".

AUTOSTRADE E STATALI
Se poi avete dubbi in merito alla circolazione su autostrade e strade extraurbane principali, l’art.176 del Codice della Strada scioglie ogni dubbio. Questo è il comma 10: "Fermo restando quando disposto dall'art.144 per la marcia per file parallele, è vietato affiancarsi ad altro veicolo nella stessa corsia".

DOBBIAMO INCOLONNARCI!
Tutto questo per dire che secondo la legge, anche noi motociclisti dobbiamo incolonnarci alle auto in caso di fila o traffico, ammenocchè non si possa sorpassare sulla sinistra (valido come per le auto), rispettando comunque le regole dell’art.148. Che poi in Italia si tenga una condotta sbagliata... è un’altra cosa.

QUALCOSA SI MUOVE
Il Coordinamento Italiano Motociclisti è da anni che si batte per un punto (potete identificarlo al punto numero 5 qui), che è stato presentato in occasione delle prossime elezioni politiche e che qui nuovamente riportiamo: "E' necessario che il Codice della Strada preveda regole che permettano di 'rimontare le file' a velocità ridotta. Questo è importante anche per massimizzare la fluidificazione del traffico nelle nostre città".

CALIFORNIA ÜBER ALLES
La California è avanti, è "sopra tutti". Già nel 1979 il gruppo hardcore punk Dead Kennedys, grazie al testo di Jello Biafra e John Greenway lo urlava (anche se all’epoca era più un attacco all’allora Governatore californiano Jerry Brown, ma ci piaceva l’idea del citare un brano così "potente" N.d.R.): "California Über Alles!". "Fanno scuola", ed è l’unico stato in tutti gli States che prevede questa manovra. Attenzione però, solo sulle "public highways" (autostrade pubbliche), o forse dovremmo dire, che è l’unico stato che ha preso in considerazione le esigenze dei motociclisti. Sono addirittura specificati i due casi: se le auto sono in movimento, si può passare tra due auto a non più di 10 miglia orarie (circa 15 Km/h), mentre se il traffico è completamente fermo, si può passare tra le macchine massimo a 30 miglia orarie (circa 45 Km/h).

Non ci schieriamo, ma di sicuro, incolonnarsi ad agosto sotto il sole, è veramente dura da digerire. Passare tra le auto, ferme, o in movimento però, è comunque un grosso rischio. Vero è che, alle velocità stabilite dallo Stato della California, nel momento in cui gli altri utenti della strada siano a conoscenza di tale regola (effettuare le manovre dopo aver guardato gli specchietti e comunque, dopo aver segnalato queste, non aprire le portiere delle auto prima di aver realmente guardato dai retrovisori... N.d.R.), la cosa potrebbe essere fattibile. Voi cosa ne pensate?

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Attualità e Mercato , strada , curiosità , varie , sicurezza , codice della strada , citta


Top