Sport

pubblicato il 12 febbraio 2013

Pharaons Rally 2013: aperte le iscrizioni

I primi 10 sfrutteranno un pacchetto promozionale!

Pharaons Rally 2013: aperte le iscrizioni
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Rally dei Faraoni 2012 - le foto più belle - anteprima 1
  • Rally dei Faraoni 2012 - le foto più belle - anteprima 2
  • Rally dei Faraoni 2012 - le foto più belle - anteprima 3
  • Rally dei Faraoni 2012 - le foto più belle - anteprima 4
  • Rally dei Faraoni 2012 - le foto più belle - anteprima 5
  • Rally dei Faraoni 2012 - le foto più belle - anteprima 6

Poco più di tre mesi, meno di cento giorni dall’ultimo spettacolare arrivo delle auto e delle moto di ritorno dal deserto sotto le Piramidi di Giza... si aprono le iscrizioni al Pharaons Rally 2013! I veicoli saranno imbarcati il 17 settembre e una volta ritirati ad Alessandria, il 28 e 29 settembre saranno sottoposti alle verifiche tecniche. Si partirà dunque il 30 settembre e il Rally più importante dopo la Dakar si chiuderà il 5 ottobre 2013.

Sarà un anno davvero speciale e memorabile, che punterà a confermare le aspettative dei nuovi come dei vecchi piloti, che affronteranno quello che è definito il miglior deserto del mondo, grazie ai suoi terreni vari e imprevedibili, le dune infinite ed altissime e naturalmente la sabbia più famosa del Mondo, quella del Sahara. Circa 3.000 chilometri con SS spettacolari e trasferimenti ridotti al minimo; servizi e bivacco di prima categoria, servizio di trasporto marittimo veloce... tutti particolari che solo un rally di primo livello può avere.

Come è tradizione del Pharaons Rally, gli organizzatori hanno deciso di premiare chi decide di iscriversi per primo: alle prime 10 moto iscritte sarà infatti riservato un pacchetto promozionale che include l’iscrizione del pilota e il trasporto della moto a soli 4.300 euro. Per dovere di cronaca, citiamo anche le auto: è infatti prevista una formula innovativa che include due iscrizioni (pilota e copilota) e il trasporto dell’auto per 9.000 euro.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , monocilindriche , enduro , gare , fuoristrada , rally


Top