Sport

pubblicato il 11 febbraio 2013

Supercross AMA 2013 Rd.6 - San Diego, Millsaps ci prova

Secondo Barcia, terzo Dungey che si avvicina

Supercross AMA 2013 Rd.6 - San Diego, Millsaps ci prova
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • AMA Supercross 2013 - Gara 6 - San Diego - anteprima 1
  • AMA Supercross 2013 - Gara 6 - San Diego - anteprima 2
  • AMA Supercross 2013 - Gara 6 - San Diego - anteprima 3
  • AMA Supercross 2013 - Gara 6 - San Diego - anteprima 4
  • AMA Supercross 2013 - Gara 6 - San Diego - anteprima 5
  • AMA Supercross 2013 - Gara 6 - San Diego - anteprima 6

Lo scorso fine settimana, Davi Millsaps non avrebbe potuto chiedere di più. Al sesto appuntamento stagionale dell'AMA Supercross, al Qualcomm Stadium di San Diego, davanti ad oltre 55.000 spettatori, il portacolori della Suzuki è riuscito in un colpo solo a centrare la seconda affermazione del 2013 e ad allungare nella classifica del campionato, approfittando della giornata no dei rivali più pericolosi. Perfetta la sua finale: si è portato davanti a tutti fin dall'uscita dal cancelletto di partenza, comandando per tutti i 20 giri previsti, nonostante i tentativi di infastirlo arrivati da parte di Chad Reed prima e di Justin Barcia poi.

L'australiano della Honda sembrava anche in grado di portargli via la leadership, ma nel corso del nono giro è incappato in un errore che lo ha fatto precipitare al settimo posto. A questo punto è toccato a Barcia provare ad andare all'attacco della prima posizione, ma nel finale Millsaps è stato più smaliziato del rookie della Honda nelle fasi di doppiaggio, e quindi è andato meritatamente ad imporsi. Una volta capito che non ci sarebbe stato più nulla da fare, Barcia si è quindi accontentanto della piazza d'onore, precedendo la KTM del vincitore della settimana scorsa Ryan Dungey, che ora quindi occupa il secondo posto in campionato, anche se staccato di ben 19 punti da Millsaps.

La top five si completa poi la Suzuki di James Stewart e con Reed, risalito nelle tornate conclusive, nelle quali si è resto protagonista anche di un bel duello con la Kawasaki del campione in carica Ryan Villopoto, autore di una gara anonima, così come Trey Canard, solo ottavo alla fine: ora i due sono entrambi a quota 105 in classifica, a ben 27 punti dalla vetta, con Reed che è addirittura 8 lunghezze più indietro.

Per quanto riguarda la classe minore, la 250 SX, è arrivato il quarto sigillo stagionale di Eli Tomac. Un successo che ha consentito al portacolori della Honda di ridurre a 17 punti il suo ritardo in classifica sulla KTM di Ken Roczen, che ha chiuso alle sue spalle a San Diego. Pur avendo vinto solo due gare, infatti, il tedesco è stato molto più regolare quando è rimasto lontano dal gradino più alto del podio.

AMA Supercross - San Diego - Gara
AMA Supercross - Classifica campionato

2013 AMA Supercross Rd 6 San Diego

2013 AMA Supercross Rd 6 San Diego

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , monocilindriche , pista , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , ama supercross , ama supercross 2013


Top