Attualità e Mercato

pubblicato il 11 febbraio 2013

Vyrus 985 C4 4V: a quota 25 esemplari

E' stato prodotto l'ultimo esemplare della moto motorizzata Ducati 999R!

Vyrus 985 C4 4V: a quota 25 esemplari
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Vyrus 985 C4 4V - anteprima 1
  • Vyrus 985 C4 4V - anteprima 2
  • Vyrus 985 C4 4V - anteprima 3
  • Vyrus 985 C4 4V - anteprima 4
  • Vyrus 985 C4 4V - anteprima 5
  • Vyrus 985 C4 4V - anteprima 6

Era l’ottobre 2009 quando vi mostrammo la Vyrus 987 C4 4V. Precisamente era il modello Supercharged, un "mostro" della casa di Cerasolo Ausa (Rimini) costruito sulla base del bicilindrico Ducati 1198, evoluzione del progetto Bimota Tesi presentato poi al Salone di Milano con i suoi 211 CV ed un peso di appena 154 Kg! Sono poi arrivate anche la Vyrus 984 C3 ed ora una bella notizia: la 985 C4 4V, nata nel 2005, ha raggiunto il telaio numero 25, l'ultima moto prodotta.

Sono dunque 25 i fortunati possessori di questo mezzo, tutte battezzate con un nome proprio, ognuna di esse rigorosamente personalizzata e disegnata in unico esclusivo esemplare. Dotata del propulsore della Ducati 999R, ha il telaietto anteriore in carbonio ed i caratteristici radiatori a estrazione, vera e propria innovazione omologata su strada.

La moto di Ascanio Rodrigo, c’è poco da fare, è un’opera d’arte e con quei suoi 155 CV, secondo i rilevamenti della Vyrus, può raggiungere i 290 Km/h. Questo grazie anche ad un peso di appena 157 Kg, una vera "piuma". Come già detto poi, può essere personalizzata a richiesta. Tanti i particolari disponibili, come il cambio elettronico, le ruote in magnesio forgiato o carbonio, tre tipi di verniciature, frizione antisaltellamento, coperchi frizione in magnesio o carbonio, coperchio accensione in magnesio, il kit tubi e freno in carbonio, le sospensioni ad aria (Double System), l’anodizzazione del telaio, il coperchio del regolatore di tensione in carbonio, traction control e molto altro ancora.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Attualità e Mercato , bicilindriche , 1000 , curiosità , varie


Top