Sport

pubblicato il 5 febbraio 2013

MotoGP 2013 Test a Sepang Day 1: Marquez primo a metà giornata

Rossi è secondo davanti a Lorenzo e Pedrosa. Le Ducati a due secondi

MotoGP 2013 Test a Sepang Day 1: Marquez primo a metà giornata

Il debutto stagionale delle MotoGP è partito stamattina da Sepang, dove tutte le squadre si sono unite a quele che avevano inaugurato i test domenica e lunedì, giornate necessarie per mettere a punto la centralina Magneti MArelli fornita dall'organizzatore.

Durante la prima giornata di test di oggi, considerato un concreto rischio di pioggia, i piloti hanno iniziato a girare molto fin dalla mattina e, se gli occhi erano tutti puntati su Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, per ora sono i loro compagni di squadra ad aver stupito.
Davanti a tutti c'è infatti Marc Marquez: il rookie terribile della Honda ha già messo insieme la bellezza di 42 tornate, ma soprattutto ha piazzato un tempo di 2'01"367, grazie al quale si è messo dietro di poco più di due decimi Valentino Rossi.
Il "Dottore" non poteva sperare in un avvio migliore, visto che è stato costantemente davanti al compagno di box, dimostrando di aver ritrovato piuttosto rapidamente il feeling con la Yamaha, che presentava un nuovo telaio e novità di motore. Tuttavia, il pesarese deve guardarsi le spalle, perchè Lorenzo e Pedrosa sono nella sua scia, staccati di pochi millesimi.

La top five si completa con un ottimo Stefan Bradl, che ha provato anche il brivido di stare davanti a tutti ad inizio mattinata. Il tedesco sta lavorando sulle sospensioni e sull'elettronica della sua Honda RC213V, riuscendo a tenere il ritmo dei big. Bene però anche Cal Crutchlow, sesto con la Yamaha del team Tech 3, anche distanziato di poco meno di quattro decimi da Bradl e con Alvaro Bautista nella sua scia.
Ancora in difficoltà le Ducati: la prima delle Desmosedici è quella di Nicky Hayden, che occupa la decima posizione, distanziata di circa 2" da Marquez. Andrea Dovizioso invece è tre posizioni più indietro, ma quello che se la passa peggio è Ben Spies, che è stato costretto a fermarsi a causa del persistere del dolore alla spalla operata a fine 2012.

Per quanto riguarda le CRT, davanti a tutti ci sono le due ART-Aprilia del Team Aspar, con Aleix Espargaro e Randy De Puniet che si sono piazzati al 14esimo e al 15esimo posto, staccati di meno di 3" dalla vetta della classifica.

MOTOGP, Sepang, 05/02/2013
Terza giornata di test (Ore 15)
1. Marc Marquez - Honda - 2'01"357 - 42 giri
2. Valentino Rossi - Yamaha - 2'01"584 - 41
3. Jorge Lorenzo - Yamaha - 2'01"599 - 36
4. Dani Pedrosa - Honda - 2'01"658 - 35
5. Stefan Bradl - Honda - 2'01"789 - 54
6. Cal Crutchlow - Yamaha - 2'02"146 - 37
7. Alvaro Bautista - Honda - 2'02"237 - 33
8. Katsuyuki Nakasuga - Yamaha - 2'03"084 - 35
9. Kosuke Akiyoshi - Honda - 2'03"184 - 43
10. Nicky Hayden - Ducati - 2'03"336 - 35
11. Wataru Yoshikawa - Yamaha - 2'03"456 - 35
12. Bradley Smith - Yamaha - 2'03"736 - 38
13. Andrea Dovizioso - Ducati - 2'03"937 - 26
14. Aleix Espargaro - ART-Aprilia - 2'04"168 - 42
15. Randy De Puniet - ART-Aprilia - 2'04"283 - 43
16. Ben Spies - Ducati - 2'05"086 - 21
17. Andrea Iannone - Ducati - 2'05"094 - 29
18. Takumi Takahashi - Honda - 2'05"188 - 46
19. Karel Abraham - ART-Aprilia - 2'05"694 - 31
20. Yonny Hernandez - ART-Aprilia - 2'05"957 - 33
21. Hiroshi Aoyama - FTR-Kawasaki - 2'06"378 - 30
22. Claudio Corti - FTR-Kawasaki - 2'06"709 - 20
23. Bryan Staring - FTR-Honda - 2'07"044 - 40
24. Lukas Pesek - Suter-BMW - 2'07"294 - 36
25. Michael Laverty - ART-Aprilia - 2'07"496 - 30
26. Hector Barbera - FTR-Kawasaki - 2'07"760 - 25
27. Colin Edwards - FTR-Kawasaki - 2'08"671 - 20

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , motogp , pista , gare , autodromi , piloti


Top