Sport

pubblicato il 4 febbraio 2013

WSBK 2013: confermata l'entry list di 19 moto

Ufficializzati i piloti, tutti europei! Ben sette gli italiani al via!

WSBK 2013: confermata l'entry list di 19 moto

Come ogni anno, prima dell’inizio del calendario delle gare, è stato ufficializzato il nome dei piloti ed i rispettivi team che correranno nel Mondiale Superbike. Stamane, infatti, la FIM ha divulgato l’elenco che consta in 19 piloti "inglobati" in sei costruttori diversi.

Per questo 2013, si fa sentire la crisi, visto che rispetto al 2012 abbiamo ben cinque moto in meno, mentre nel 2011 erano 21 in totale. Le Case Ufficiali meglio rappresentate sono quattro, BMW, Kawasaki ed Aprilia, che esattamente come la passata stagione, schiereranno in griglia quattro moto ognuna, due ufficiali e due private, mentre la quarta squadra ufficiale è rappresentata dalle nuove 1199 Panigale della Ducati: saranno tre in totale, due delle quali ufficiali. Le altre due ufficiali vedranno in pista rispettivamente due moto ciascuna: Suzuki ed Honda.

Come sottolineato dal sottotitolo poi, c'è una curiosità interessante, visto che ci saranno solo piloti provenienti dall'Europa! La cosa sorprende, vista la tradizione dell’Australia nel Mondiale delle derivate di serie. Ben sette gli italiani al via, uno in meno dell’anno scorso. Ecco i nomi dei "nostri": Ivan Clementi, Federico Sandi, Vittorio Iannuzzo, Marco Melandri (presentazione ufficiale), Davide Giugliano, Michel Fabrizio ed Ayrton Badovini.

World Superbike - Entry List 2013

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top