Novità

pubblicato il 31 gennaio 2013

Honda CB500F e CBR500R in vendita a Marzo

Pronte in concessionaria per l'arrivo della primavera per i nuovi patentati A2

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda CB500F 2013 - anteprima 1
  • Honda CB500F 2013 - anteprima 2
  • Honda CB500F 2013 - anteprima 3
  • Honda CB500F 2013 - anteprima 4
  • Honda CB500F 2013 - anteprima 5
  • Honda CB500F 2013 - anteprima 6

Lo scorso 19 gennaio sono entrate in vigore le nuove norme sulle patenti moto, che hanno di fatto innalzato il limite di potenza per i neopatentati da 25 a 35 kW. Per un diciottenne il solo pensiero di avere la possibilità di guidare una moto da 48 cavalli anziché 34 dovrebbe essere un bello stimolo a mettere da parte i soldi per comprare una motocicletta vera. Se a questo aggiungiamo che il mercato sta finalmente iniziando a sfornare modelli progettati ad hoc per i neopatentati, ce n’è abbastanza per sperare che il 2013 diventi un anno positivo per questo segmento commerciale.
Tra le varie proposte delle Case in questo settore, quelle che sembrano le più convincenti e che sono di più fresca progettazione sono le nuove Honda CB500, che la Casa dell’ala dorata ha lanciato a Eicma 2012.

TRE SORELLE UN MOTORE
La progettazione modulare potrebbe essere identificata come la grande risorsa delle Case in questi anni in cui la crisi economica ha ridotto all’osso i budget per sviluppare i nuovi prodotti. La conseguenza di ciò è stato un drastico cambio di filosofia che ha coinvolto anche le grandi aziende giapponesi, proprio quelle che avevano abituato il mercato per anni a modelli ultraprofilati a e a motorizzazioni sviluppate appositamente per ciascuna motocicletta.
La Honda ha abbracciato appieno le logiche della modularità già nel 2012, lanciando la piattaforma New Concept, che ha portato alla luce NC700S, NC700X e Integra: tre modelli nati sulla medesima base ciclistica e motoristica.

Per il 2013, poi, il colosso giapponese ha ulteriormente approfondito la questione proponendo la nuova famiglia CB500, composta anche stavolta da tre modelli: una naked, una sportiva e una crossover. Le moto sono tra le più attese della stagione e saranno in concessionaria molto presto. La distribuzione di CBR500R e CB500F inizierà nella prima decade di marzo, mentre per la CB500X bisognerà attendere il mese di aprile. I prezzi sono comunque davvero interessanti: 5.500 euro f.c. per la CB500F, 6.100 euro per la CB500X e 6.200 euro per la sportiva CBR500R, moto che sarà anche protagonista della European Junior Cup 2013.

CB500F: STILE FACILE
La CB500F è la versione naked delle tre sorelle CB e sfoggia un look stiloso che si rifà alla sorella maggiore CB1000R. L'interasse misura 1.410 mm, il cannotto è da 25,5°, l'avancorsa 103 mm e la sella è posta a soli 785 mm da terra. Il serbatoio è da 15,5 litri ed il peso è di 192 Kg con il pieno di benzina. Come ogni "nuda" che si rispetti, ha il manubrio largo che promette una posizione di guida confortevole.

CB500X: MINI-CROSSOVER
La CB500X è probabilmente la più piccola crossover attualmente sul mercato e ha un design che ricorda l'ammiraglia on-off di Honda, la Crosstourer 1200. E' destinata ai viaggi e quindi la protezione aerodinamica è stata una delle priorità dei progettisti Honda; un bel cupolino è infatti sito sopra al fanale che completa la linea dell'anteriore da un piccolo becco che ora va tanto di moda. Dietro, la strumentazione digitale ed un manubrio alto e largo che consente una posizione di guida più rilassata. Il serbatoio raggiunge i 17 litri per aumentare l'autonomia di viaggio. Il codone è il medesimo della naked ma di colore grigio opaco ed è dotato di maniglioni per il passeggero. Qui abbiamo naturalmente pneumatici con intaglio semistradale. L'interasse aumenta a 1.420 mm visto che il cannotto stesso passa a 26,5°. L'avancorsa è di conseguenza maggiore (109 mm) e la sella si "alza" a 810 mm. Il peso con il pieno di benzina resta a 192 Kg.

CBR500R: LA PRIMA SPORTIVA
La CBR500R è la più sportiva delle tre e si ispira alla Superbike di Honda, la CBR1000RR. La ciclistica ha le stesse misure della CB500F, con la quale condivide pressoché tutta la tecnica. Ritroviamo quindi un'interasse di 1.410 mm, il cannotto di sterzo inclinato a 25,5° e l'avancorsa da 103 mm. La sella è sita a 785 mm da terra, il serbatoio è da 15,5 litri come sulla naked ed il peso con il pieno di benzina sale 194 Kg per via delle carene, del cupolino e delle rispettive parti che supportano il tutto. Come già detto la CBR500R sarà impegnata nella European Junior Cup 2013, competizione abbinata al Mondiale Superbike.
In attesa di provarle, cosa che avverrà molto presto, vi lasciamo con il video promozionale che la Honda ha preparato per le tre nuove 500.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda CB500X 2013 - anteprima 1
  • Honda CB500X 2013 - anteprima 2
  • Honda CB500X 2013 - anteprima 3
  • Honda CB500X 2013 - anteprima 4
  • Honda CB500X 2013 - anteprima 5
  • Honda CB500X 2013 - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda CBR500R 2013 - anteprima 1
  • Honda CBR500R 2013 - anteprima 2
  • Honda CBR500R 2013 - anteprima 3
  • Honda CBR500R 2013 - anteprima 4
  • Honda CBR500R 2013 - anteprima 5
  • Honda CBR500R 2013 - anteprima 6

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , bicilindriche , naked , curiosità , turismo , eicma 2012


Top