Sport

pubblicato il 19 gennaio 2013

Dakar 2013: 14° tappa a Faria, ma il rally è di Cyril Despres! FOTO e VIDEO

Il francese della KTM vince anche quest'anno: passa a cinque successi!

Dakar 2013: 14° tappa a Faria, ma il rally è di Cyril Despres! FOTO e VIDEO
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Dakar 2013: Stage 14 La Serena-Santiago - anteprima 1
  • Dakar 2013: Stage 14 La Serena-Santiago - anteprima 2
  • Dakar 2013: Stage 14 La Serena-Santiago - anteprima 3
  • Dakar 2013: Stage 14 La Serena-Santiago - anteprima 4
  • Dakar 2013: Stage 14 La Serena-Santiago - anteprima 5
  • Dakar 2013: Stage 14 La Serena-Santiago - anteprima 6

Appena pochi minuti fa è terminata la quattordicesima ed ultima tappa della Dakar 2013 e... la Dakar stessa! 127 le moto che hanno affrontato l’ultimo stage del 2013, la La Serena-Santiago, con una speciale formata da sassi, da una parte iniziale di connessione per poi appordare alla speciale stessa di 346 Km (in mezzo due Check point non cronometrati), ed un ulteriore trasferimento per giungere a Santiago, città dove si è chiusa la gara. 366 Km in totale da affrontare a tutto gas!

La partenza è stata rimandata stamane di un’ora a causa delle nuvole troppo basse (200 metri) che non consentivano di decollare agli elicotteri, oltre a piogge torrenziali che hanno poi dato tregua ai rider. Il primo a lasciare il bivacco di La Serena è stato il vincitore della speciale di ieri, Francisco "Chaleco" Lopez, seguito da Cyril Despres e Paulo Goncalves. Il primo a raggiungere il WP1 è stato proprio il cileno della KTM, seguito con un distacco di appena 12 secondi dal pilota della Yamaha, Franz Verhoeven, e da Ruben Faria a +25". Quarto tempo per Joan Barreda Bort a +41 secondi ritardo da Lopez, mentre ha chiuso la Top5 Juan Pedrero Garcia a +43". Sesto tempo per Helder Rodrigues, con Despres che ha cercato di amministrare il suo vantaggio in classifica, registrando un ritardo di 1’"04.

Al WP2 Francisco "Chaleco" Lopez ha continuato a guidare il gruppo, ma Joan Barreda Bort si è fatto sotto, piazzandosi secondo a +41" e mettendosi dietro Ruben Faria a +47" e Juan Pedrero Garcia a +48. Quinto tempo per Rodrigues a +1’19"; Despres è invece passato sesto con un ritardo di +1’54". Settimo crono per il francese della Yamaha, OIivier Pain, mentre Verhoeven è passato ottavo.

Francisco "Chaleco" Lopez ha poi confermato il primo tempo al WP3, fermando il cronometro a 1:27:53, con attaccato alla sua targa Ruben Faria, passato secondo con un tempo di +24". Helder Rodrigues è andato in terza posizione, portando il suo distacco a +1’32". Esattamente due minuti dopo è transitato Joan Barreda Bort e appena tre secondi dopo, Olivier Pain. Sesto Franz Verhoeven, seguito dal polacco Kuba Przygonski e da Ivan Jakes. Disastro Despres, scivolato in 23esima posizione e con un ritardo di 8’14", esattamente un secondo "buono" per poter ancora vincere il rally ai danni di un Lopez, quest’oggi scatenatissimo! O almeno, così dovrebbe essere. Peccato che ieri sera il cileno abbia dovuto cambiare motore, fattore che lo ha portato a +15 minuti in tabella... 25esimo tempo per Alex Zanotti e la sua ™, che finalmente sembra abbiano trovato il giusto ritmo, purtroppo però, veramente troppo tardi.

Al WP4 la classifica vede "Chaleco" al primo posto, seguito da Joan Barreda Bort a +39", Juan Pedrero Garcia a +1’06" ed appena un secondo dopo Helder Rodrigues. Quarta tempo per il francese Olivier Pain, con il connazionale Cyril Despres in ritardo su Lopez di 2’20". La 35esima Dakar, è sempre più del francese della KTM...

Siamo all’arrivo dell’ultima speciale! Francisco "Chaleco" Lopez avrebbe dovuto vincere la 14esima speciale (con un tempo di 1:47:37), ma come da regolamento gli sono stati "addebitati" i 15 minuti di penalità per aver sostituito il propulsore ieri sera. Vince dunque la speciale Ruben Faria! In seconda posizione per la giornata di oggi troviamo Joan Barreda Bort che arriva con un ritardo di appena 8 secondi, mentre in terza posizione si piazza Helder Rodrigues, giunto 24 secondi dopo. Quarto Olivier Pain a 2’14", mentre chiude la Top5 Paulo Goncalves. Sesto Franz Verhoeven, che termina lo stage davanti allo slovacco Ivan Jakes. Dodicesima posizione per Cyril Despres, che se la prende "con calma" e porta a casa il miglior risultato, il rally!

Ed eccoci alla fine. Vince la 35esima edizione della Dakar, Cyril Despres. Il francese della KTM ufficiale porta così a quota cinque le vittorie al rally più importante del Mondo! Ora gliene manca una per pareggiare i conti con Stéphane Peterhansel. Un successo semi-annunciato, soprattutto dopo la dipartita del suo rivale principale, Marc Coma... 43 ore, 24 minuti e 22 secondi il suo tempo totale nel cronometrato. Secondo, l’altro ufficiale KTM, Ruben Faria, che chiude con un ritardo sul compagno di squadra di 10’43", mentre il terzo gradino del podio va a Francisco "Chaleco" Lopez, che termina a +18’48". Quarto, un gran risultato per lui, lo slovacco Ivan Jakub, che con la sua KTM privata entra a far parte dei "big", mentre in quinta posizione si piazza Juan Pedrero Garcia. Sesta nella generale la prima moto... non KTM; la Yamaha di Olivier Pain, seguita dalle Honda di Helder Rodrigues e Javier Pizzolito. La nona posizione se la aggiudica Franz Verhoeven, mentre chiude la Top10 Paulo Goncalves. 17esimo Joan Barreda Bort, dietro a Pal Ullevalseter.

Nella serata di domani, vi forniremo tutte le fotogallery di questa Dakar e naturalmente le foto del podio con un piccolo approfondimento, qualche testimonianza dei piloti e le posizioni degli italiani. Stay tuned!

DAKAR 2013, Quattordicesima tappa, 19/01/2013
Classifica finale moto (primi dieci)

1. Despres - KTM - 43.24'22"
2. Faria - KTM - +10'43"
3. Lopez - KTM - +18'48"
4. Jakes - KTM - +23'54"
5. Pedrero - KTM - +55'29"
6. Pain - Yamaha - +1.06'30"
7. Rodrigues - Honda - +1.11'22"
8. Pizzolito - Honda - +1.26'07"
9. Verhoeven - Yamaha - +1.26'35"
10. Goncalves - Husqvarna - +1'28'20"

Dakar 2013 - Stage 14 - Car/ Bike - Stage Summary (La Serena - Santiago)

Dakar 2013 - Stage 14 - Car/ Bike - Stage Summary (La Serena - Santiago)

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Sport , monocilindriche , enduro , personaggi , gare , fuoristrada , dakar , piloti , personaggi famosi , rally , dakar 2013


Top