Novità

pubblicato il 14 gennaio 2013

Over Brutus al Motor Bike Expo 2013

Quasi definitiva la singolare proposta della Pelpi

Over Brutus al Motor Bike Expo 2013
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Brutus a EICMA 2012 - anteprima 1
  • Brutus a EICMA 2012 - anteprima 2
  • Brutus a EICMA 2012 - anteprima 3
  • Brutus a EICMA 2012 - anteprima 4
  • Brutus a EICMA 2012 - anteprima 5
  • Brutus a EICMA 2012 - anteprima 6

Il Motor Bike Expo è sicuramente una vetrina importante per quei marchi emergenti che nei saloni di maggior grido rischiano di passare inosservati.
Un esempio pratico potrebbe essere quello della Over Brutus, singolare motoveicolo che la Pelpi International sta approntando e che è stato già mostrato in veste statica a Eicma 2012, ma che è rimasto pressoché inosservato.

La Pelpi International, quindi, proprietaria del marchio Over, con il quale già commercializza una linea di scooter, minicross e biciclette a pedalata assistita, porterà al Motor Bike Expo la versione pressoché definitiva della Brutus 750.

UN PO’ MOTO, UN PO’ QUAD
Stravagante è sicuramente la definizione più corretta per la Brutus, che quindi trova nel Motor Bike Expo il giusto palcoscenico per presentarsi al pubblico.
Si tratta di un incrocio tra un quad e una moto, un mezzo pensato non solo per il divertimento ma anche per quelle situazioni di lavoro dove bisogna raggiungere località isolate. Il motore, la trasmissione e le ruote sono chiaramente di derivazione "quaddistica", mentre telaio e sospensioni sono di stampo motociclistico.
Il design è opera del designer Alessandro Tartarini e ha un’ispirazione chiaramente enduristica con linee attillate ed appuntite che, per dir la verità, cozzano un po’ con le dimensioni extralarge delle coperture da quad.

Nella dichiarazione di intenti della Over, la Brutus dovrebbe essere in grado di trasformarsi velocemente in un sidecar, con la possibilità di montare anche un gancio traino, un verricello o un kit antincendio, ma anche in una motoslitta, per essere utilizzata in ogni frangente.
La commercializzazione è prevista per la fine della primavera del 2013, e a questo punto siamo davvero curiosi di provarla perché 45 cavalli erogati da un motore a trasmissione automatica, su una ruota da quad potrebbero rivelare delle sorprese interessanti.

In tutto ciò ci chiediamo chi si ricorda il Fantic Koala, il cinquantino con le ruotone da sabbia che ebbe anche un discreto successo nei primi anni novanta?

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , curiosità , automatiche , quad , fuoristrada , anticipazione , 800 , sidecar , motor bike expo 2013


Top