Eventi

pubblicato il 7 gennaio 2013

A febbraio il 31° Automotoretrò e il 4° Automotoracing

Appuntamento a Torino per appassionati di epoca, racing, tuning e custom

A febbraio il 31° Automotoretrò e il 4° Automotoracing
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • A febbrario il 31° Automotoretrò e il 4° Automotoracing - anteprima 1
  • A febbrario il 31° Automotoretrò e il 4° Automotoracing - anteprima 2
  • A febbrario il 31° Automotoretrò e il 4° Automotoracing - anteprima 3
  • A febbrario il 31° Automotoretrò e il 4° Automotoracing - anteprima 4

A Febbraio ci sono due appuntamenti a cui gli appassionati del collezionismo e dello sport motoristico non possono mancare: sono il 31° Automotoretrò dedicato al collezionismo d’auto e moto e il 4° Automotoracing, per gli appassionati del tuning di mezzi a due e quattro ruote.
La prima delle due manifestazioni, riconosciuta lo scorso anno dalla Regione Piemonte come manifestaione Internazionale dimostra la sua capacità di rinnovarsi e cogliere i mutamenti del mercato, facendo registrare sempre ottime presenze. La seconda, l’Automotoracing, è la fiera dedicata agli operatori del settore che possono così sfruttare una rassegna prima dell’apertura della stagione agonistica.

Quest’anno verrà dedicato un’importante spazio al settore del Tuning aumobomilistico e motociclistico forte dei numerosi operatori del settore che già dall’anno scorso avevano richiesto un ampliamento degli spazi espositivi delineando l’interesse nell’essere presenti a pieno titolo alla fiera. Per loro sarà quindi dedicata una intera area denominata "Expo Tuning Torino".

Aumento di presenze anche per il mondo del custom dove aziende, privati e club avranno spazi ulteriormente ampliati rispetto all’anno scorso. Ma il 2013 è anche l’anno del 50° anniversario dalla nascita della Lamborghini che proprio durante la manifestazione sarà presente con vetture del suo museo, esposte all’interno di un’area tematica al centro della fiera. Numerose le presenze tra cui ASI, club di marca (Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Peugeot) numerosi club del nord-est e del centro Italia e alcuni club stranieri provenienti da Svizzera e Francia. Di particolare rilievo la presenza della Classic Vehicle Union of China, l’organizzazione cinese entrata a far parte della Fiva, la Federazione Mondiale dei Veicoli d’Epoca.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , tuning , special , raduni , curiosità , varie , custom


Top