Attualità e Mercato

pubblicato il 3 gennaio 2013

Guerra tra bande a Lucca: 32 indagati

I fatti risalgono a Luglio 2011, quando un gruppo di "Golden Drakes" attaccò gli "Smoking Wheels"

Guerra tra bande a Lucca: 32 indagati

A quanto pare lo stereotipo dei motociclisti brutti, sporchi, cattivi e anche delinquenti stenta a morire e se è così è grazie a qualcuno che pensa ancora di essere nella Los Angeles degli anni ottanta, teatro di guerre tra bande rivali di motociclisti.
La notizia cui ci riferiamo è appena apparsa sui quotidiani locali della zona di Lucca e riporta di 32 persone arrestate per concorso nei reati di rapina e lesioni aggravate in riferimento a un’aggressione avvenuta in un pub di Seravezza.

I fatti risalgono a oltre un anno addietro, e precisamente al 13 luglio 2011 – si legge su LoSchermo.it – quando un gruppo di bikers appartenenti ai Golden Drakes faceva irruzione in un pub del paese pestando e derubando cinque motociclisti del gruppo Smoking Wheels, dei giubbotti con le insegne sociali e delle chiavi delle moto.
Le indagini sono procedute per oltre un anno fino ad arrivare all’arresto di 32 membri dei Golden Drakes responsabili del pestaggio, sui quali pendono ora le denunce di rapina e lesioni aggravate.

Nel corso delle perquisizioni disposte dal pubblico ministero titolare dell'inchiesta sono stati rinvenute svariate armi bianche, giudicate indicative della pericolosità delle persone del sodalizio e riconosciute dagli aggrediti come oggetti usati durante il pestaggio.
Tra i 32 indagati, solo alcuni hanno precedenti penali, mentre la maggior parte erano persone "normali" con famiglia e un lavoro stabile che – riporta la Questura di Lucca – "in presenza del proprio avvocato hanno dovuto ammettere le proprie responsabilità, e sono stati ora rinviati a giudizio dal PM".

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , bicilindriche , curiosità , personaggi , custom , editoriale


Top