Attualità e Mercato

pubblicato il 29 dicembre 2012

Nuova Patente AM per ciclomotori dal 2013

Pensionamento anticipato per il "Patentino". Dal prossimo 19 gennaio si cambia

Nuova Patente AM per ciclomotori dal 2013

E' in arrivo un 2013 ricco di novità per la Patente. Infatti dal 19 gennaio del 2013, oltre alla new entry "patente AM" che approfondiremo a breve, per guidare moto superiori a 25 kw (senza restrizioni) con la patente A bisognerà aver compiuto 21 anni, aver fatto pratica per almeno due anni con una patente di tipo A2 e aver superato un esame di pratica (se non si possiede la patente A2, la patente A si potrà conseguire a 24 anni).

La patente AM, invece, sostituisce il Cigc (meglio noto come "patentino"), che non viene più rilasciato. Se maggiorenni prima del 1° ottobre 2005, anche gli over 18 che vogliono prendere la patente AM devono sostenere gli esami di teoria e di guida. L’età minima è 14 anni, e si guida senza passeggero.
I veicoli consentiti sono i ciclomotori a due ruote, con velocità massima non superiore a 45 km/h, la cui cilindrata è inferiore o uguale a 50 cm³ se a combustione interna (oppure la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici). Ok i ciclomotori a tre ruote aventi una velocità massima non superiore a 45 km/h e caratterizzati da un motore la cui cilindrata è inferiore o uguale a 50 cm³ se ad accensione comandata (oppure la cui potenza massima netta è inferiore o uguale a 4 kW per gli altri motori a combustione interna, o la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici).
Vanno bene anche i quadricicli leggeri la cui massa a vuoto è inferiore o pari a 350 kg (esclusa la massa delle batterie per i veicoli elettrici), la cui velocità massima è inferiore o uguale a 45 km/h e la cui cilindrata del motore è inferiore o pari a 50 cm³ per i motori ad accensione comandata (oppure la cui potenza massima netta è inferiore o uguale a 4 kW per gli altri motori a combustione interna, o la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici).

Poiché in alcuni Stati dell'UE la patente AM si consegue a 16 anni, chi con la patente AM coseguita in Italia a 14 anni si reca in alcuni Stati dell'UE non può guidare se non ha ancora compito 16 anni.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , codice della strada , patente


Top