Curiosità

pubblicato il 21 dicembre 2012

I Maya... si sono sbagliati. Dove andiamo?

Lo abbiamo RI-chiesto a un gruppo di motociclisti e...

I Maya... si sono sbagliati. Dove andiamo?

Nella giornata di ieri abbiamo scherzato; alcuni dei nostri più cari utenti e colleghi giornalisti ci hanno raccontato che moto avrebbero comprato se i Maya non avessero azzeccato le previsioni. Quella famosa "fine del Mondo" di cui tutti parlano. Se state leggendo questo (siamo sicuri che avevate tantissimi dubbi in merito... ehm...), significa che siamo ancora tutti vivi.

A questo punto, scatta la "seconda parte", l’inchiestona 2012: i Maya avevano previsto... una balla fotonica, e dunque, per festeggiare e dato per scontato che non avete limiti di budget, dove vi rechereste in moto? L’abbiamo RI-chiesto ad altri motociclisti e...

DAL POSSIBILE... ALL’IMPOSSIBILE
Daniele: "Io la sparo grossa: vorrei battere Felix Baumgartner! Lancio da 40.000 metri in sella ad un Ciao Piaggio! Lo so, non è un viaggio, ma voi l’avete chiesta grossa ed io vi rispondo!".

Marco: "Ovviamente il Coast to Coast su una cromatissima Harley-Davidson! Un mese in ferie alla scoperta degli Stati Uniti d’America. Posso dire voglio dormire negli hotel a cinque stelle, voglio fare l’idromassaggio prima di andare a letto e...". Grazie Marco, fermiamoci così che può bastare!

Linda: "Prenderei la mia fida Suzuki SV 650 e andrei in Spagna passando per la Francia. Arriverei fino a Gibilterra, toccherei l’acqua dell’Oceano e tornerei indietro. tutto rigorosamente senza telefono cellulare. Libertà su tutto!".

Giovanni: "Bella domanda. La Transiberiana in moto! L’idea di spararmi 30.000 Km in due o tre mesi. Sarei indeciso tra la nuova BMW GS e la KTM Adventure. Si possono fare 15.000 Km con e 15.000 con l’altra?".

Francesco: "Io mi butto su una classica, il sogno sin da ragazzino da quando avevo la Mito 125: Capo Nord. E’ da sempre il mio sogno, ma lo farei con qualcosa di particolare, magari... proprio un 125cc. La Mito sarebbe un massacro. Userei l’Aprilia Rally 125, ve la ricordate? Quella lilla...".

Paola: "Siamo vivi, quindi resto con i piedi per terra. Vorrei stare bene, mi piacerebbe che il mio compagno si cambiasse la moto. Poi entrambi in sella con la tuta in pelle e via in giro. La meta? vivo al nord Italia ed è una vita che mi piacerebbe andare a vedere l’Abruzzo e soprattutto la Basilicata. Quest’ultima è una terra bellissima e sottovalutata. Basta poco per essere felici".

Stefano: "Ti dico solo una parola: Africa! Lì c’è tutto! Inizierei con qualche pistone sterrato, tipo quelli marocchini... derapate infinite. Poi mi infilerei nel Sahara e giù a scendere. Fino in sud Africa! Che viaggio sarebbe. Avventura...".

Massimiliano: "Mi farei una settimana piena a girare a Phillip Island. La moto ve lascio scegliere a voi. Anzi, iniziamo da quella, me la rimediate?"

Marco: "Vorrei essere in grado di fare drift con la moto! Andrei in Giappone a spidare i mostri sacri del drift a quattro ruote! Sulle loro montagne, dove c’è la pace e la tranquillità e noi a sgommare. Si può chiedere ai Maya in caso una previsione su chi vincerà?".

Se state leggendo questo... beh, siete ancora vivi. Voi piuttosto, dove vorreste andare?

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità , curiosità , varie , turismo , viaggi


Top