Sport

pubblicato il 4 dicembre 2012

SBK 2013: Althea Racing firma con Aprilia

La squadra punta su Davide Giugliano e l'Aprilia RSV4 Factory

SBK 2013: Althea Racing firma con Aprilia

Finalmente si è sciolta in via ufficiale anche la questione legata al Team Althea Racing per il Campionato del Mondo SBK 2013.
La squadra di Civita Castellana, dopo il divorzio dalla Ducati, ha scelto l’Aprilia per continuare a competere ai massimi livelli nel campionato mondiale Superbike 2013.

Coma noto, Davide Giugliano era legato a doppio filo con Genesio Bevilacqua, mentre Carlos Checa aveva un contratto con Ducati, di conseguenza è stato naturale che il giovane Giuglano restasse con il Team Althea.
Chiusesi le trattative con la Casa campione del Mondo 2012, ecco arrivare l’ufficialità da parte delle parti in causa con delle dichiarazioni di intenti molto chiare, che mirano a portare Davide Giugliano tra i top rider della categoria.

Il giovane pilota italiano potrà contare sulla collaudata struttura del team di Civita Castellana e su tecnici che, con i loro successi, hanno dimostrato in questi ultimi anni tutta le loro capacità.
Genesio Bevilacqua: "Sono molto felice di aver raggiunto un accordo così importante con Aprilia. Correremo il prossimo anno con la moto Campione del Mondo e ciò rappresenta per noi uno stimolo in più per dare il massimo ed essere all’altezza delle moto che ci vengono affidate.
Come tutti sanno Althea Racing è abituata alle grandi sfide, contando su un organico che opera perfettamente in sintonia per raggiungere grandi obiettivi. Il nostro punto di forza è la nostra squadra ed i suoi componenti, che sono sempre gli stessi e lavorano da molti anni insieme, senza alcun segreto tra di loro. Crediamo di avere esperienza a sufficienza per raccogliere la sfida del mondiale SBK 2013. Davide Giugliano è la nostra punta di diamante. E’ un pilota giovane, aggressivo e dotato di un grande talento e con lui punteremo ai vertici della classifica della SBK 2013. Un ringraziamento va a tutto lo staff Aprilia e in particolare all’Ing. Dall’Igna per averci dimostrato disponibilità e grande professionalità"
.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , pista , superbike , gare , tecnologia , piloti


Top