Attualità e Mercato

pubblicato il 22 novembre 2012

KTM: richiamo per le cross e le enduro

Sono interessati i modelli 2012 e 2013

KTM: richiamo per le cross e le enduro
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM - Gamma SX 2013 - 2T e 4T - Foto movimentio - anteprima 1
  • KTM - Gamma SX 2013 - 2T e 4T - Foto movimentio - anteprima 2
  • KTM - Gamma SX 2013 - 2T e 4T - Foto movimentio - anteprima 3
  • KTM - Gamma SX 2013 - 2T e 4T - Foto movimentio - anteprima 4
  • KTM - Gamma SX 2013 - 2T e 4T - Foto movimentio - anteprima 5
  • KTM - Gamma SX 2013 - 2T e 4T - Foto movimentio - anteprima 6

Per i possessori di KTM, segnaliamo una procedura di richiamo che è stata avviata dalla Casa di Mattighofen per circa 7.000 moto circolanti in tutto il mondo. Il difetto interessa la cannetta del carburante di alcuni modelli ad iniezione elettronica degli anni 2012 e 2013.

Il particolare difettoso interessa dei tubi sagomati del carburante che possono provocare la fuoriuscita incontrollata del carburante in corrispondenza dei tubi a gomito o alle estremità. KTM precisa che ad oggi non sono stati segnalati problemi al riguardo, ma dopo aver appurato la presenza di questo potenziale difetto, ha deciso di avviare la sostituzione dei tubi flessibili della benzina su tutti i modelli che andiamo a citare.

Della gamma offroad 2012, il richiamo interessa la 250 EXC-F Six Days (EU), la 250 SX-F (EU), la 350 EXC-F (EU/USA), la 350 XCF-W (USA) e la 350 SX-F (EU). Alle cross, vanno aggiunte la Freeride 350 (EU) e le enduro 450 EXC (EU/AUS) e 500 EXC (EU/AUS/USA). Sempre per i modelli 2012, è stata richiamata anche la 990 Supermoto R (EU/FR).

Per la gamma offroad 2013 sono interessate la 250 XC-F (USA), la 250 XCF-W (USA), l’enduro 350 EXC-F (AUS/USA), 350 XCF-W e 350 XC-F (USA), la 450 EXC (EU/AUS), la 450 XC-W (USA), la 450 XC-F (USA) e le 500 EXC (EU/USA) e 500 XC-W (USA).

I clienti in possesso di una KTM che deve ricevere gli aggiornamenti sono già stati informati personalmente per iscritto. E’ a disposizione della clientela anche uno spazio on-line dove è possibile controllare se la moto è interessata al richiamo. Basta inserire nell’area "servizio" nel sito ktm.comle 17 cifre del numero di telaio, che si trovano anche in alto a destra nel certificato di consegna. La sostituzione della cannetta di sfiato deve essere effettuata esclusivamente presso un concessionario ufficiale KTM e l’operazione ha una durata di 30 minuti circa. Ovviamente è gratuita e garantita.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM - Gamma EXC 2013 - 2T e 4T - Foto movimento - anteprima 1
  • KTM - Gamma EXC 2013 - 2T e 4T - Foto movimento - anteprima 2
  • KTM - Gamma EXC 2013 - 2T e 4T - Foto movimento - anteprima 3
  • KTM - Gamma EXC 2013 - 2T e 4T - Foto movimento - anteprima 4
  • KTM - Gamma EXC 2013 - 2T e 4T - Foto movimento - anteprima 5
  • KTM - Gamma EXC 2013 - 2T e 4T - Foto movimento - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • KTM 990 SM R 2012 - anteprima 1
  • KTM 990 SM R 2012 - anteprima 2
  • KTM 990 SM R 2012 - anteprima 3
  • KTM 990 SM R 2012 - anteprima 4
  • KTM 990 SM R 2012 - anteprima 5
  • KTM 990 SM R 2012 - anteprima 6

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Attualità e Mercato , monocilindriche , bicilindriche , enduro , supermoto , varie , cross , fuoristrada


Top