Abbigliamento

pubblicato il 20 novembre 2012

Shark a EICMA 2012

Presentati quattro caschi per la stagione 2013

Shark a EICMA 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Shark Nano 2013 - anteprima 1
  • Shark Nano 2013 - anteprima 2

L’esperienza non si inventa di certo, e, Shark, può vantare oltre 25 anni di questa. Il marchio francese, fondato da ex piloti professionisti, ha presentato a EICMA 2012 dei caschi che garantiscono performance e sicurezza di alto livello. Dal quartier generale di Marsiglia e dagli stabilimenti di produzione, con oltre 600 dipendenti, arrivano quattro novità: Nano, Race-R Pro Carbon, Raw e Vision-R GT Carbon.

NANO
Lo Shark Nano è un casco jet dal look innovativo e high tech, con le piastre laterali che ricordano delle cuffie audio. E’ naturalmente un casco creato per l’utilizzo urbano, perfetto per lo scooter.

La visiera VZ140 "long trip" è stata progettata grazie a simulazioni aerodinamiche. E’ provvista di tre aree con caratteristiche tecniche specifiche che garantiscono una superficie di anti-appannamento più ampia e una perfetta visibilità. L'aria che entra tramite un diffusore posto in basso nella visiera amplia la superficie di disappannamento, mentre due prese d'aria forzano l'uscita dei flussi di aria calda/umida grazie all'effetto Venturi. I deflettori canalizzano i flussi d'aria lontani dalle piastre laterali, all'altezza delle orecchie, riducendo i rumori. Grazie al suo profilo curvo la VZ140 protegge dai vortici d'aria, soprattutto alle alte velocità. Naturalmente è provvisto di visierino parasole che si aziona tramite una leva ergonomica. Sono poi stati utilizzati degli interni fatti di tessuti in fibre naturali di bamboo per ridurre i rischi di allergia.

La calotta del Nano è stata realizzata curando sia il design sia l'aerodinamica, in modo da non avere turbolenze. Grazie agli studi aerodinamici sono stati ottimizzati i flussi d'aria laminari anteriori. La presa d'aria posta in alto e sul davanti ha così due posizioni, casco aperto (in estate) o chiuso (per l'inverno). Per ottimizzare il comfort e la ventilazione, all'interno della calotta abbiamo delle scanalature per il flusso di aria che sono anche elementi protettivi per un passaggio ottimale dei flussi di aria e un'azione di raffreddamento più efficace. Le batterie dello Sharktooth predisposte sul Nano sono facilmente ricaricabili senza dover smontare il paranuca, grazie alla fessura connecting pocket. Diverse le colorazioni disponibili.

RACE-R PRO CARBON
Per chi cerca un casco racing, c’è il nuovo Race-R PRO Carbon. La visiera VZ 100 è ereditata dal Race-R PRO, e lo spessore è variabile da 4,25 mm a 2,8 mm. Lo schermo è di classe ottica 1, senza distorsione ottica ed è trattata Total Vision. L’aerodinamica sfrutta la tecnologia sviluppata attraverso i CFD (Computational Fluid Dynamics) che assicura un’aerodinamica stessa e dei sistemi di ventilazione efficienti. Con una minima resistenza, a 160 km/h il collo deve sopportare una forza di soli 3 Kg. Abbiamo poi uno spoiler a doppia lama che assicura al casco aerodinamica e stabilità, indipendentemente dal tipo di moto. E’ realizzato in fibre di carbonio/aramide ed è disponibile con la calotta in due misure. Anche questo sfrutta degli interni fatti di tessuti in fibre naturali di bamboo per ridurre i rischi di allergia. E’ stata poi modificata la cuffia interna per offrire un comfort maggiore al cranio e la zona all’altezza delle orecchie è completamente ricoperta. Sempre in tema di calzata, abbiamo una nuova struttura interna più avvolgente che utilizza quattro tipi di gomma piuma a densità differenti per i guanciali. Il Race-R PRO Carbon permette anche di regolare lo spessore dei guanciali a seconda del comfort desiderato (da 25 mm a 50 mm). In tema di comfort, il casco è più silenzioso di 4.5 dB rispetto al Race-R. Diverse le colorazioni disponibili.

RAW
Abbiamo poi il Raw, realizzato per i motociclisti urbani sia che si muovano in scooter, sia che cavalchino una moto unica, persone attente all’estetica, alla moda, persone cool. Da qui, nasce il Raw, casco Jet, che però riserva qualche sorpresa... I goggles (o gli occhiali) hanno un doppio schermo per una migliore visibilità e sfruttando il principio dei "doppiovetri" lo strato di aria presente tra i due schermi funziona da isolante termico e limita la formazione di condensa sulla superficie interna. Inoltre la parte più interna è trattata con un particolare sistema per l'anticondensa ad alta prestazione. Il materiale di cui sono fatte le lenti è stato selezionato e scelto per garantire le migliori prestazioni ottiche, con filtro UV e antiriflesso. Abbiamo poi la tecnologia Quick Release Goggles System, sistema appositamente studiato per facilitare lo smontaggio e la pulizia settimanale dei goggles. La maschera si collega agli occhiali di protezione solo per una perfetta ergonomia. In questa maschera viene iniettato del poliuretano, protezione efficace contro il freddo, gli insetti e la polvere. Gli interni sono fatti di tessuti in fibre naturali di bamboo per ridurre i rischi di allergia. La calotta è la medesima del Nano, quindi valgono gli stessi aspetti tecnici e dimanici, Sharktooth compreso. Anche qui abbiamo diverse colorazioni.

VISION-R GT CARBON
Infine abbiamo il Vision-R GT Carbon, casco adatto ai mototuristi i progettisti si sono concentrati principalmente su due aspetti: gli interni e la calotta. Gli interni sono in fibra di bamboo, ipoallergenica, antibatterica e traspirante, e per i guanciali abbiamo l’Air Pump System (gonfiabili con l’aria), e poi abbiamo la calotta esterna in fibra di carbonio/aramide che diminuisce il peso e distribuisce al meglio le forze in caso di impatto. Il peso rispetto al Vision-R è di 150 grammi in meno, ed abbiamo la visiera MVX VZ120 che è fatta in policarbonato iniettato studiato appositamente per le sue eccellenti qualità ottiche e di alta resistenza agli urti. Rispetto alla concorrenza, fornisce un significativo miglioramento della visuale grazie al suo campo di visione panoramico. Abbiamo poi il paranuca ermetico all’aria e al rumore ed il Autoseal System, un sistema brevettato Shark che garantisce un'ottima tenuta (all'acqua e al freddo) e che dunque fa perfettamente aderire la visiera alla guarnizione. Questa funzione consente anche la riduzione del rumore nel casco, che infatti cala di 2,3 dB. Diverse le colorazioni.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Shark Race-R PRO Carbon 2013 - anteprima 1
  • Shark Race-R PRO Carbon 2013 - anteprima 2
  • Shark Race-R PRO Carbon 2013 - anteprima 3
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Shark Raw 2013 - anteprima 1
  • Shark Raw 2013 - anteprima 2
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Shark Vision-R GT Carbon - anteprima 1
  • Shark Vision-R GT Carbon - anteprima 2
  • Shark Vision-R GT Carbon - anteprima 3
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Shark a EICMA 2012 - anteprima 1
  • Shark a EICMA 2012 - anteprima 2
  • Shark a EICMA 2012 - anteprima 3
  • Shark a EICMA 2012 - anteprima 4
  • Shark a EICMA 2012 - anteprima 5
  • Shark a EICMA 2012 - anteprima 6

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , saloni , varie , caschi , sicurezza , eicma 2012


Top