Sport

pubblicato il 10 novembre 2012

MotoGp 2012, Valencia, Libere 3: Pedrosa al top

Finalmente si asciuga la pista e lo spagnolo della Honda vola

MotoGp 2012, Valencia, Libere 3: Pedrosa al top

La pole dello scorso anno è ancora lontana, ma almeno nei minuti finali della terza ed ultima sessione di prove libere del Gp di Valencia i piloti della MotoGp hanno potuto finalmente montare le gomme slick e cominciare a lavorare sull'asfalto asciutto.

Il miglior tempo lo ha ottenuto Dani Pedrosa, che con la sua Honda ha piazzato una bella raffica di giri veloci, migliorandosi costantemente fino ad arrivare ad un crono di 1'33"033 con cui ha fatto un bel buco alle sue spalle, confermandosi sempre davanti mentre dietro le posizioni cambiavano in continuazione con il migliorare delle condizioni della pista.

Alla fine in seconda e terza posizione si sono piazzate le due Yamaha M1 del team Tech 3, distanziate entrambe di poco più di sei decimi, con Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow separati tra loro di pochi millesimi. La top five pooi si completa con Stefan Bradl e Nicky Hayden, primo delle Ducati e risalito proprio sotto alla bandiera a scacchi.

Solo sesto il campione del mondo Jorge Lorenzo, che si è fermato a 1"2 da Pedrosa, precedendo Alvaro Bautista ed un ottimo Randy De Puniet: dopo essere stato il più veloce ieri, il portacolori del Team Aspar è riuscito a rimanere al di sotto dei 2" di distacco con la sua ART-Aprilia CRT, togliendosi la soddisfazione di stare davanti ad un prudente Casey Stoner.

11esimo tempo invece per Valentino Rossi, che nel finale non ha osato tanto quanto gli altri colleghi che lo hanno preceduto, pagando quasi 3" nei confronti del battistrada.

MotoGp - Valencia - Libere 3

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport


Top