Novità

pubblicato il 9 novembre 2012

Presentata la CRP Energica al Museo Casa Enzo Ferrari

Gli appassionati potranno vederla a Eicma

Presentata la CRP Energica al Museo Casa Enzo Ferrari
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Presentazione CRP Energica - Museo Casa Enzo Ferrari - anteprima 1
  • Presentazione CRP Energica - Museo Casa Enzo Ferrari - anteprima 2
  • Presentazione CRP Energica - Museo Casa Enzo Ferrari - anteprima 3
  • Presentazione CRP Energica - Museo Casa Enzo Ferrari - anteprima 4
  • Presentazione CRP Energica - Museo Casa Enzo Ferrari - anteprima 5
  • Presentazione CRP Energica - Museo Casa Enzo Ferrari - anteprima 6

Il lavoro della CRP Racing nel settore delle nuove tecnologie procede a ritmi serrati e i frutti del frenetico lavoro di progettazione e ingegnerizzazione stanno rapidamente arrivando a maturazione. Di Energica, la superbike elettrica di CRP vi abbiamo parlato a più riprese e oggi siamo in grado di mostrarvi le prime immagini del prototipo al 100% marciante.
La moto sarà esposta ad Eicma, allo stand della CRP, ma nei giorni scorsi è stata svelata in anteprima in un contesto davvero speciale, il Museo Casa Enzo Ferrari di Modena. La scelta, ovviamente, non è casuale, perché CRP è un’azienda fortemente legata al territorio Emiliano ma anche al mondo delle competizioni automobilistiche di Formula1, e quando a Modena si parla di Formula1, si dice Ferrari, e quindi, va da sé che una moto del genere non poteva che essere svelata in un contesto come quello dello splendido Museo Casa Enzo Ferrari.

ENERGICA: 100 KW, 220 KM/H, 150 KM
Della CRP Energica vi avevamo già anticipato in passato qualche dato tecnico previsionale, e oggi che la moto è pronta per muoversi sulle sue ruote possiamo addentrarci un po’ di più nella sua tecnologia.
Il dato più importante è quello di potenza installata, che è di 100 kW, vale a dire, ben 136 CV, sufficienti a spingere l’Energica fino a 220 km/h. Il motore è un PMAC sincrono a magneti permanenti coadiuvato da un sofisticato sistema di gestione elettronica che tiene sotto controllo la quantità di energia immagazzinata e tutti gli altri parametri vitali, tra cui anche il raffreddamento del propulsore che è ad olio.
Il pacco batterie è in grado di immagazzinare 11,7 kWh di energia elettrica, sufficienti ad assicurare alla moto un’autonomia di 150 Km ad una velocità costante di 80 km/h.

La ciclistica prevede ora un telaio a traliccio in tubi d’acciaio (ricordiamo che il mock up mostrato a Eicma 2011 presentava un doppio trave in lega leggera), scelto per la libertà progettuale che un tale sistema è in grado di offrire. Nell’ottica di creare una motocicletta Italiana il più possibile, alla CRP hanno cercato anche di scegliere fornitori "nostrani" per la componentistica, ed ecco quindi che per le sospensioni troviamo una forcella Marzocchi pluriregolabile, i cerchi sono Marchesini forgiati, le pinze freno sono delle Brembo monoblocco al top della gamma e i dischi sono della Braking. Aziende italiane anche per i componenti apparentemente secondari come i fanali full led, i comandi elettrici al manubrio, i semimanubri etc etc. Un tocco di vera classe è costituito dalla sella che è costruita da Schedoni, rinomato "sellaio" che fornisce aziende come Ferrari e Pagani.

GREEN TESTIMONIAL: MITU MONTEIRO
Per una moto così fuori dal comune ci voleva un testimonial altrettanto inconsueto, ed è così che alla CRP, dove sanno ben coniugare la passione per la tecnologia green, con quella per gli sport altrettanto ecologici come il kitesurf, hanno coinvolto nel progetto Energica anche Mitu Monteiro, Campione del Mondo 2008 nella Classe KPWT e freestyler famosissimo nel mondo degli sport a vela.
Chi volesse approfondire la questione non deve far altro che andare su Youtube e cercare i tantissimi video che ritraggono il capoverdiano impegnato in tricks avanzatissimi che lo stesso Mitu inventa e diffonde nel web.

In quest’ottica, Monteiro è un testimonial perfetto per Energica, ed essendo motociclista si è anche prestato a uno shooting in sella al prototipo funzionante della moto.
Non ci addentriamo ulteriormente nella tecnologia di energica, visto che tra pochissimi giorni potremo toccarla con mano e approfondire la questione con i responsabili della CRP a Eicma.
Restate con noi!

Energica 2013 world preview. First Part

Energica 2013 world preview. First Part

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , pista , curiosità , automatiche , personaggi famosi , emissioni zero , moto elettriche , eicma 2012


Top