Novità

pubblicato il 8 novembre 2012

Benelli a EICMA 2012

Tre naked per tutti i gusti: BN 600 e UNO C 150-250

Benelli a EICMA 2012
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Benelli a EICMA 2012 - Preview - anteprima 1
  • Benelli a EICMA 2012 - Preview - anteprima 2
  • Benelli a EICMA 2012 - Preview - anteprima 3

Oltre 100 anni di storia, quella di Benelli, che per il 2013 si presenta a EICMA 2012 con uno sguardo al futuro. Obiettivo: migliorarsi giorno dopo giorno. Ecco perchè a Milano presenta tre nuove moto e una messa a punto su tutta la nuova gamma alla ricerca della perfezione. Per i più giovani, le novità sono due e si chiamano UNO C, una naked proposta in doppia cilindrata di 150 e 250, moto che arriveranno a metà dell’anno prossimo. Per i più grandi, invece, c’è una naked di media cilindrata, la BN 600, una quattro cilindri in linea, anch’essa disponibile a partire da metà del 2013.

LA GAMMA 2013 E... LE BICI!
Vi sono anche piccole novità per quanto concerne la gamma TNT (TNT 899, TNT R, TNT 1130) e Tre-K (Tre 1130 K e Tre 1130 K Amazonas). Tutte guadagnano piccole modifiche estetiche, mentre per le prime arrivano nuove colorazioni. Per il segmento scooter, confermati gli X, in cilindrate da 125 e 150, ad un prezzo di 1.790 euro f.c.. Non mancherà poi il Caffènero 250, disponibile al prezzo di 2.990 euro f.c., i Macis 125 e 150 (1.990 euro f.c. per la cilindrata 125 e 2.090 euro f.c per la 150) ed infine il Pepe, nella versione a 4 tempi, che sarà in vendita al prezzo di 1.390 euro f.c.. Vi è poi dell’altro, del "Green", con Benelli e-bikes. Saranno tre e rappresentano il segno dei tempi che cambiano. Classica, City Family (con ruote in alluminio da 28") ed e-BX, la mountain-bike sportiva.

BN 600
Iniziamo dalla più "grande", la BN 600, una quattro cilindri in linea che avrà un prezzo molto competitivo. Il propulsore, raffreddato a liquido, ha distribuzione a doppio albero a camme e quattro valvole per cilindro. A dargli "da bere", l’iniezione elettronica con quattro corpi farfallati da 38 millimetri di diametro, tutto per una potenza massima di 82 CV (60 kw) a 11500 giri/min ed un picco di coppia di 52 Nm a 10500 giri. Il telaio è a vista ed è composto da una sezione principale a traliccio in tubi di acciaio, completata da piastre in alluminio nella zona di fulcro del forcellone. Le sospensioni vedono all’anteriore una forcella upside-down con steli da 50 millimetri, mentre al posteriore troviamo un forcellone oscillante in lega di alluminio con ammortizzatore regolabile nell’idraulica in estensione e precarico molla. A "frenare" la BN 600, vi è un doppio disco flottante da 320 millimetri di diametro con pinze radiali all’anteriore e un disco singolo da 240 millimetri di diametro con pinza a doppio pistoncino al posteriore. Il serbatoio ha una capacità di 15 litri. Quanto alla linea, lo spigolo la fa da padrone. Non possiamo darvi i dettagli, ma è chiaro che Benelli ha cercato di rendere la moto particolarmente aggressiva, almeno nel design. Tre le colorazioni: bianco, nero e arancione e sarà disponibile a partire dalla metà del 2013.

UNO C 150-250
Per i giovanissimi e neopatentati (e non solo...), arriva una piccola moto tutto pepe. Una naked con il nome di UNO C che sarà disponibile in due cilindrate: 150 cc e 250 cc. Queste si propongono come moto facili da guidare, senza dimenticare le qualità sportive del marchio. Il motore è un monocilindrico a quattro tempi raffreddato a liquido, e ad alimentazione ad iniezione elettronica e distribuzione a doppio albero a camme in testa. La potenza massima è di 24,5 CV (18 kW) a 9000 giri/min, mentre la coppia massima è di 21 Nm (2,14 kgm) a 7000 giri. La ciclistica vede un telaio a traliccio in tubi d’acciaio, che lavora in simbiosi con una forcella telescopica idraulica all’anteriore e ad un monoammortizzatore centrale al posteriore. L’impianto frenante è affidato a due freni a disco in acciaio (la 150 al posteriore ha il tamburo), ed i cerchi sono da 17", in lega di alluminio e con pneumatici da 100/70 davanti e 130/80 dietro. La UNO C 250 è proposta nelle colorazioni bianca, rossa e nera e sarà disponibile a partire dalla metà del 2013, mentre l 150 sarà disponibile solo per alcuni mercati.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Benelli Caffenero 250 - anteprima 1
  • Benelli Caffenero 250 - anteprima 2
  • Benelli Caffenero 250 - anteprima 3
  • Benelli Caffenero 250 - anteprima 4
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Benelli X125-X150 - anteprima 1
  • Benelli X125-X150 - anteprima 2

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Novità , monocilindriche , naked , quadricilindriche , 600 , saloni , varie , anticipazioni , anticipazione , eicma 2012


Top