Attualità e Mercato

pubblicato il 1 novembre 2012

Bosch Ride the Safety: si è chiuso il concorso

Al vincitore una Ducati Monster 696 con ABS

Bosch Ride the Safety: si è chiuso il concorso

Parliamo di sicurezza, e dove c'è sicurezza, c'è Bosch! Il progetto web 2.0 Ride the Safety dell'azienda di Stoccarda, ha promosso l'importanza di una guida sicura in moto. Abbiamo iniziato a parlarne a febbraio, per poi darne anche noi il "via", il 16 maggio. Questa settimana si è eletto il vincitore, uno dei tanti che ha seguito il percorso sul social network Facebook, per un progetto che ha portato oltre 18.500 fan.

Tra tutti i fan che hanno caricato sulla pagina le foto più rappresentative del concetto di "Sicurezza alla guida", il più votato dal popolo della rete è stato Amleto Fiocchi, trentenne proveniente dalla provincia di Milano. L’autore del composit di tre scatti intitolato "Safety for fun. For everyone" ha vinto una Ducati Monster 969 ABS.

Al centro del progetto Ride the Safety c'è la volontà da parte della multinazionale tedesca di diffondere la conoscenza del dispositivo di sicurezza ABS che Bosch, forte della sua esperienza sulle auto, ha sviluppato appositamente anche per i motocicli. Il contributo dell'ABS alla sicurezza della moto, del resto, è stato confermato da numerosi studi di ricerca internazionali.

La fan page Ride the Safety è quotidianamente aggiornata con contenuti sempre nuovi ed interattivi: itinerari di viaggio, recensioni delle moto più belle, strade mozzafiato, consigli degli esperti e informazioni più tecniche sui dispositivi di sicurezza. L’obiettivo è quello di stimolare la discussione e la formazione di una community dedicata al tema della sicurezza su due ruote. Il sito correlato www.ridethesafety.it raccoglie le informazioni sul progetto insieme agli approfondimenti sulla tecnologia ABS per le due ruote.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , varie , sicurezza , abs


Top