Attualità e Mercato

pubblicato il 23 ottobre 2012

FMI: Trofeo Malossi a Sarno, quattro radiazioni

Il Giudice Unico Federale ha pronunciato la decisione

FMI: Trofeo Malossi a Sarno, quattro radiazioni

17 giugno 2012, Trofeo Malossi a Sarno. Presso il Circuito "Naples" di Sarno, si disputa la quarta prova del Trofeo Malossi Sud. Verso le 17.30, scatta una rissa alla quale partecipano alcuni piloti, famigliari e sostenitori. Nel corso della colluttazione più persone rimangono ferite da arma da taglio. Due i feriti gravi, di 25 anni. Scattano le indagini dei Carabinieri.

La responsabilità dei deferiti è apparsa pacifica, dagli atti raccolti dal Procuratore Federale nel corso delle indagini ed acquisiti nel corso dell’udienza dibattimentale, non smentiti da alcuna allegazione difensiva. Dai rapporti degli Ufficiali di Gara emerge chiaramente come i deferiti abbiano posto in essere sul campo di gara una rissa con l’utilizzo di coltelli, manganelli telescopici, mazze da baseball e colli di bottiglia. La responsabilità dei deferiti è stata tra l’altro confermata dalle dichiarazioni acquisite nell’immediatezza dei fatti dai Carabinieri di Sarno. L’utilizzabilità delle stesse è pacifica, nel procedimento sportivo, trattandosi di atti dell’indagine penale.

La condotta assunta dai deferiti tutti, il loro riprovevole comportamento, l’assoluta antisportività, la premeditazione rappresentata dal portare su un campo di gara coltelli, manganelli telescopici e mazze da baseball, le quattro gravissime conseguenze derivate da tali condotte (solo per un caso i feriti non hanno riportato conseguente letali), ha reso di fatto proporzionale la sanzione più grave tra quelle previste dall’ordinamento sportivo, vale a dire la radiazione.

Per quanto sopra menzionato, visti gli articoli 1 e 107 del Regolamento di Gara, il Giudice Federale ha dichiarato: Forte Alessandro (Tesserato e Licenziato FMI), Pellegrino Simone (Tesserato e Licenziato FMI), P.C. (Tesserato e Licenziato FMI, dati omessi perché minorenne); S.G. (Tesserato e Licenziato FMI, dati omessi perché minorenne), responsabili dell’illecito contestato, e, per l’effetto, ha applicato per tutti la sanzione della radiazione.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , scooter , pista , curiosità , varie , gare


Top