Sport

pubblicato il 19 ottobre 2012

MotoGp 2012, Sepang, Libere 1: doppietta Honda

Pedrosa precede uno Stoner ritrovato, più staccato Lorenzo

MotoGp 2012, Sepang, Libere 1: doppietta Honda

Honda in grande spolvero nella prima sessione di prove libere del Gp della Malesia della classe MotoGp. Gli uomini della HRC sono vogliosi di sfatare una tradizione negativa che a Sepang dura dal successo targato 2003 di Valentino Rossi e Dani Pedrosa ha fatto registrare il miglior tempo in 2'01"621.

La vera notizia però è la crescita rispetto ad una settimana fa di Casey Stoner: l'australiano questa volta è parso subito pimpante ed ha portato la sua RC213V in seconda posizione, staccato di appena 152 millesimi dal compagno di squadra.

Solo terzo il leader della classifica iridata Jorge Lorenzo: il maiorchino aveva detto di vedere una Yamaha più adatta a questa pista che a Motegi, ma per ora il trend sembra esattamente opposto, visto che si è visto rifilare oltre tre decimi dal suo inseguitore nella corsa al titolo.

La top five poi si completa con il tandem del team Tech 3, con Andrea Dovizioso che ha avuto la meglio su Cal Crutchlow per appena 15 millesimi, ma con entrambi distanziati di oltre sei decimi. Al di sotto del secondo di distacco poi ci sono anche Ben Spies e Stefan Bradl.

Disastroso invece l'inizio del weekend per le Ducati: Nicky Hayden è ottavo a 1"1, mentre Valentino Rossi è addirittura 11esimo a 1"7. Tra le due Desmosedici ufficiali si sono inseriti poi anche un Alvaro Bautista al di sotto delle aspettative ed Hector Barbera.

Per quanto riguarda le CRT, questa volta il derby interno al Team Aspar ha visto primeggiare la ART-Aprilia di Randy De Puniet, 13esimo assoluto a 3"4 e più veloce di appena 48 millesimi rispetto alla moto gemella di Aleix Espargaro.

MotoGp - Sepang - Libere 1

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport


Top