Curiosità

pubblicato il 11 ottobre 2012

OmniMoto.it Cafè

Nasce un nuovo spazio dedicato ai motociclisti

OmniMoto.it Cafè

Non è una novità se vi diciamo che a OmniMoto.it piace evolversi, continuamente. Cerchiamo di offrirvi notizie comode come un maxi-scooter da Gran Turismo di ultima generazione, ma anche veloci come una Superbike e, come in questo caso, parlarvi di passione per le due ruote ma con un linguaggio "diverso". E' per questo che da oggi nasce un nuovo spazio su OmniMoto.it, dedicato a voi, ideato per strapparvi un sorriso con argomenti di attualità e sport trattati però con simpatia e fantasia.

E come raggiungere questo scopo? Ce lo siamo chiesto e la risposta è solo una: le vignette!Ogni settimana dunque, vi proporremo una simpatica vignetta su temi di attualità, modelli nuovi, news, curiosità del momento, motorsport... e tutto, ma proprio tutto quello che ci viene in mente sul mondo delle due ruote per "autoprenderci in giro".

Sulla sinistra del vostro schermo, accanto alla lista degli articoli, troverete un piccolo box raffigurante una parte della vignetta. Cliccando lì sopra, verrete automaticamente indirizzati sulla pagina Facebook di OmniMoto.it, dove troverete il disegno della settimana. In questo momento ci sono i cinque personaggi e già da domani troverete il primo disegno. Facile no? Tutto gratuitamente! L'unica cosa che vi chiediamo, è un sorriso!

5 PERSONAGGI IN CERCA DI... MOTO!
La nostra disegnatrice ha pensato di creare cinque biker: Checco, il mototurista, Enzo, il monomarca, Nello, il motoedonista, Peppe, lo smanettone e Tizi, la centaura.

Ve li presentiamo brevemente. Checco, il mototurista: nulla può fermarlo. Non c’è neve, tempesta, deserto o coda kilometrica in autostrada che possa fermarlo! Per meno di 500 Km non esce nemmeno di casa. Il suo obbiettivo è essere sempre pronto a tutto e si ritiene un novello Mc Gyver (anche se con sorti alterne). Enzo, il monomarca: più che amare la sua moto è un po’... fissato... La MOTO, a suo avviso, è UNA (la sua) ed il resto non merita menzione (o quasi). Sempre in cerca di nuovi gadget (e nuovi capi griffati dalla SUA casa costruttrice). Stravede per Tizi (e vorrebbe convincerla a "monomarchizzarsi") ma con questa dolce fanciulla, non c'è speranza. Nello, il motoedonista: ama la sua moto, i viaggi con lei, la buona tavola, i migliori vini (quando non guida ovviamente)... e tutte le cose belle! Non cerca la velocità, ma semplicemente "il godere" di curve e panorami. Abbraccia in assoluto la filosofia del "vivi e lascia vivere". Peppe, lo smanettone: ama l’adrenalina, il rischio e la velocità. Si ritiene un "manico" (un gran... "manico") e non accetta la sconfitta. Sempre in cerca di nuove sfide, è incrollabile sostenitore del: "se sei incerto, tieni aperto". Moto rigorosamente monoposto, cerca di far colpo su Tizi ma con scarsi risultati. Ed infine, c'è Tizi, la centaura: che dire, tutti sono innamorati di lei... ma Tizi neppure li vede. Ama troppo le moto, in sella alla sua "bimba" andrebbe ovunque e non è interessata ad "amicizie". Anche se non lo ammette è una smanettona e "svernicia" a ripetizione tutti (persino Peppe, non molto felice di questo, perchè ferito nell'orgoglio del "maschio latino").

LA DISEGNATRICE: LUCIA BOTTA DI LB ART
Lasciamo la "parola" a Lucia Botta, la nostra designer, di LB Art. "Ho pensato di sviluppare queste vignette attorno a pochi personaggi fissi che rappresentano alcuni degli stereotipi motociclistici. Li conosco tutti bene; del resto, sono anche io una motociclista, "rubo" e studio gli altri con gli occhi, e ho girato l'Italia (e qualche pista famosa) sulla mia Suzuki SV 650 S. Abbiamo lo smanettone, il mototurista, il "monomarca", l'edonista e, non poteva certo mancare la centaura! Di volta in volta alcuni di questi personaggi si troveranno a commentare le news, a fronteggiare situazioni "tipo" e ad interfacciarsi con altri personaggi.

Ho scelto uno stile manga e superdeformed per evitare il "confronto" con mostri sacri quali Joe Bar Team e Stefano Disegni e perché ovviamente lo padroneggio con disinvoltura. I cinque personaggi sono ben distinti e facilmente identificabili. Sono ispirati nell'aspetto ad alcuni degli "anime" mitici degli anni 70/80. L'idea è che il lettore possa avere un senso di familiarità al primo impatto e li "digerisca" subito, quasi fossero delle vecchie conoscenze... oltre ad essere un piccolo omaggio a quelli che sono stati i personaggi dell'infanzia di molti di noi"
.

LB Art
LB Art nasce dall'iniziativa di Lucia Botta, giovane graphic designer, illustratrice e fumettista bresciana con all'attivo numerose pubblicazioni a carattere nazionale. Come molti della sua generazione è cresciuta a pane e "anime", sviluppando la grandissima passione per il Giappone e per il manga in ogni sua sfaccettatura. Altra sua grandissima passione è quella per le due ruote da lettrice, spettatrice e, soprattutto da motociclista. Naturalmente... ha un "debole" per OmniMoto.it!

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità , curiosità , varie , personaggi


Top