Eventi

pubblicato il 24 settembre 2012

200 Miglia di Imola con Capirossi e Cadalora protagonisti

Grandi emozioni lo scorso weekend sul circuito del Santerno

200 Miglia di Imola con Capirossi e Cadalora protagonisti

Anche per la terza edizione la 200 Miglia Revival si è confermata una manifestazione con un grade seguito, sia di pubblico che di appassionati, tutti accorsi all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari nella tre giorni in cui era articolata la manifestazione.

Tanti i momenti che hanno visto coinvolti piloti e moto del passato, a cominciare dalla prima edizione della prima edizione della "4 Hours of Imola Classic", gara endurance in programma il sabato, che ha visto la partecipazione di 40 equipaggi. Nella serata spazio alle premiazioni: riconoscimenti a Luca Cadalora, Fausto Gresini, al Dott. Claudio Costa, mentre nella mattinata della domenica il premio è stato consegnato a Loris Capirossi.

Il romagnolo, insieme a Cadalora, è stato protagonista dell’evento clou della domenica, quando i due piloti sono stati protagonisti di un’esibizione in sella alla Ducati Desmosedici e alla Yamaha M1 MotoGp. Impennate in rettilineo, l’inconfondibile sound dei due quattro cilindri, una grande festa per tutti gli appassionati di motociclismo.

La giornata ha visto altre tre parate: la prima riservata alle GP, con in pista piloti del calibro di Cadalora, Freymond, Bonera, Lucchi, Gramigni, Baldé; la seconda alle moto che hanno corso la 200 Miglia che quest’anno celebrava i 40 anni dalla sua prima edizione. Una ricorrenza che ha festeggiato anche la Ducati, che ha portato all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari molte delle moto che hanno scritto pagine leggendarie della storia sportiva della Casa di Borgo Panigale, compresa la bicilindrica 750 guidata al successo da Paul Smart, a sua volta immancabile ospite ad Imola per una tre giorni di grande spettacolo ed emozioni.

Autore: OmniCorse.it

Tag: Eventi , motogp , raduni , piloti , personaggi famosi


Top