Attualità e Mercato

pubblicato il 17 settembre 2012

WordSBK e Alfa Romeo MiTo Limited Edition al Salone di Parigi

Saranno esposte in Francia le versioni speciali ispirate al Mondiale Superbike

WordSBK e Alfa Romeo MiTo Limited Edition al Salone di Parigi
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • WorldSBK e Alfa Romeo MiTo Limited Edition al Salone di Parigi  - anteprima 1
  • WorldSBK e Alfa Romeo MiTo Limited Edition al Salone di Parigi  - anteprima 2
  • WorldSBK e Alfa Romeo MiTo Limited Edition al Salone di Parigi  - anteprima 3
  • WorldSBK e Alfa Romeo MiTo Limited Edition al Salone di Parigi  - anteprima 4
  • WorldSBK e Alfa Romeo MiTo Limited Edition al Salone di Parigi  - anteprima 5
  • WorldSBK e Alfa Romeo MiTo Limited Edition al Salone di Parigi  - anteprima 6

La collaborazione tra la Infront Motorsports e Alfa Romeo è ormai un punto fermo del Campionato del Mondo Superbike, che dal lontano 2007 utilizza le auto milanesi come Safety Car su tutti i circuiti dove fa tappa la Superbike. La partnership tra i due brand avrà presto un nuovo frutto, sotto forma di due serie speciali della Alfa Romeo MiTo, modello di accesso alla famiglia Alfa.

Dal prossimo 29 settembre, fino al 14 ottobre, al Mondial de l’Automobile l’Alfa Romeo porterà la MiTo SBK Limited Edition, versione in tiratura limitata realizzata sulla base della 1.4 da 170 CV Quadrifoglio Verde, e le affiancherà la MiTo Serie Speciale SBK, un allestimento ispirato alla SBK, acquistabile su tutte le motorizzazioni (ad esclusione di 1.4 70 CV e 1.4 170 CV).

MITO SBK LIMITED EDITION
L’Alfa Romeo MiTo SBK Limited Edition, che verrà prodotta in 200 esemplari numerati, si distingue dalla Quadrifoglio Verde di origine per le minigonne laterali più pronunciate, per l’estrattore posteriore e per i cerchi in lega da 18" titanio che celano parzialmente alla vista le pinze rosse dei freni Brembo. Nella dotazione di serie sono inclusi pedaliera sportiva in alluminio, cruise control, climatizzatore bi-zona e sistema Blue&Me, mentre i due colori di carrozzeria nero e rosso Alfa, con fascia "SBK" laterale, sono abbinabili al tetto verniciato in nero, rosso Alfa o bianco Cristallo. Altrettanto sportiva è la caratterizzazione interna dell’Alfa Romeo MiTo SBK Limited Edition, in cui risaltano i sedili Sabelt con schienale in fibra di carbonio, parte centrale in Alcantara con logo Alfa Romeo, il rivestimento in pelle per cambio e volante e la targhetta SBK Limited edition sulla plancia con numerazione progressiva da 1 a 200. Il motore è il noto 1.4 MultiAir Turbo da 170 CV che le permette di andare da 0 a 100 km/h in poco più di 7 secondi, consumando mediamente 6,0 l/100 km. La nuova Alfa Romeo MiTo SBK Limited Edition monta anche il sistema di sospensioni attive denominato "Alfa Active Suspension" che garantisce il più efficace controllo della dinamica del veicolo.

MITO SERIE SPECIALE SBK
Per tutti coloro che vogliono avere un look sportivo, ma intendono scegliere fra le altre motorizzazioni a benzina (tranne la 1.4 70 CV) o diesel nasce invece l’Alfa Romeo MiTo Serie Speciale SBK che propone alcune caratterizzazioni estetiche della "Limited Edition". La Serie Speciale SBK ha infatti i cerchi in lega titanio da 16", spoiler e terminale cromato, specchi in colore titanio, paraurti posteriore dal design sportivo, cornice nera per i fendinebbia e fascia con logo "SBK" color titanio sul portellone. I quattro colori di carrozzeria disponibili sono nero, rosso Alfa, blu Tornado e bianco Cristallo, che si possono assortire con le tre tinte per il tetto: nero, rosso Alfa e il nuovo bianco Cristallo. L’abitacolo dell’Alfa Romeo MiTo Serie Speciale SBK propone la plancia nera "carbon look", il logo SBK sugli appoggiatesta anteriori, il climatizzatore manuale, il volante in pelle e la radio CD/MP3. Chi vuole personalizzare ulteriormente la Serie Speciale SBK per farla assomigliare alla "Limited Edition", può optare per il KIT SBK che comprende gli adesivi laterali, le minigonne, il dam posteriore, le pinze dei freni rosse e i cerchi da 17" o 18" con trattamento in titanio. La vettura esposta a Parigi sarà dotata del motore 0.9 Turbo TwinAir da 85 CV.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , 1000 , superbike , curiosità , gare , anticipazione , piloti


Top