Attualità e Mercato

pubblicato il 18 settembre 2012

Escalation di furti moto: fermato traffico verso l'Africa

Bloccati a Genova due tunisini con un furgone carico di moto e bici rubate

Escalation di furti moto: fermato traffico verso l'Africa

Non sarà certo una consolazione sapere che il nostro motorino rubato sta probabilmente viaggiando verso il Nord Africa, ma è la cronaca a imporre di raccontarlo: sono diversi i flussi in direzione Tunisia e Marocco stroncati dalle Forze dell’Ordine. Qualche giorno fa, la Polizia Stradale genovese, che da tempo predispone servizi mirati al contrasto di veicoli rubati diretti verso il continente africano, ha stroncato un traffico di bici e ciclomotori che stavano per sparire per sempre. Per questo motivo, gli agenti spesso presidiano le strade che portano agli imbarchi del porto di Genova: controllano quel flusso di mezzi spesso condotti da extracomunitari che tornano verso il loro Paese.

In genere, vengono recuperate auto aventi valore commerciale elevato e di grossa cilindrata, Suv costosi e macchine sportive, ma qualche giorno fa la paletta della Stradale si è alzata di fronte al parabrezza di un furgone occupato da due ventenni tunisini ansiosi di imbarcarsi. Il loro viaggio si è però interrotto al casello di Genova Ovest e dirottato verso il carcere di Marassi, passando per gli uffici della Polizia stradale di Sampierdarena. Nella bassa palazzina di mattoni rossi che contraddistingue quella caserma, il furgone dei giovani tunisini provenienti dalle zone del mantovano ha svelato il suo contenuto: 8 biciclette e 5 motocicli, 3 dei quali risultati rubati recentemente nei dintorni di Mantova.

Oltre a due ciclomotori risultava rubata anche una potente Honda CB1000 che i due avevano già accuratamente smontato e occultato in tre borsoni. Il furto era così recente che il proprietario ancora non se ne era accorto, salvo affacciarsi alla finestra avendo in linea gli uomini della squadra investigativa e confermare la mancanza del suo bolide sotto casa.

E le Assicurazioni non fanno nient’altro che adeguarsi. Visto che i furti delle ruote s’impennano, coprirsi con una polizza contro il furto è ancora più costoso. Come se la sola Rca non fosse già sufficiente...

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , strada , curiosità , varie , assicurazione


Top