Novità

pubblicato il 13 settembre 2012

Kymco G-Dink 300i e G-Dink 125 disponibili in concessionaria

Linee classiche e praticità per il bestseller di Kymco, offerto in promozione a 3.399 euro

Kymco G-Dink 300i e G-Dink 125 disponibili in concessionaria
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Kymco G-Dink 300i - anteprima 1
  • Kymco G-Dink 300i - anteprima 2
  • Kymco G-Dink 300i - anteprima 3
  • Kymco G-Dink 300i - anteprima 4
  • Kymco G-Dink 300i - anteprima 5
  • Kymco G-Dink 300i - anteprima 6

Da sempre il Dink è il modello che più caratterizza il marchio Kymco in Italia e nel mondo, infatti da più di 10 anni si contraddistingue per il successo di vendite, riprova ne è che, sino ad oggi, solo sul mercato italiano, sono state vendute circa più di 120.000 unità.

G-DINK: LA QUARTA GENERAZIONE
Completamente nuovo, il G-Dink, è basato su un telaio a passo corto caratterizzato dall’ampia pedana piatta con circa 50 cm di superficie d’appoggio. Ampio il vano sottosella, un’autentico bagagliaio per praticità e comfort che può alloggiare due caschi jet. Nuove anche le motorizzazioni 300 e 125 entrambe a iniezione elettronica e ai vertici delle rispettive categorie per prestazioni ed economia d’esercizio.
La linea del nuovo G-Dink è più filante rispetto al vecchio modello ed è stata resa possibile grazie alla nuova disposizione del radiatore, che ora si trova nella parte bassa dell’avantreno. All’anteriore il look risulta pulito, caratterizzato dal family feeling delle doppie presa d’aria e dal nuovo faro con luci di posizione a led. Il retrotreno si caratterizza per la coda tronca, di ispirazione automobilistica, dove spiccano le due grandi maniglie raccordate alla linea della fiancata che terminano nel portapacchi.

Oltre alla pedana piatta e al sottosella, nel controscudo è ricavato un vano, ideale per tenere a portata di mano le chiavi, il portafogli o il tagliando dell'autostrada. Nel vano è inoltre alloggiata una presa elettrica da 12V con la quale tenere sempre in carica il cellulare. Il bocchettone del serbatoio è sempre nel retroscudo e permette di fare rifornimento senza scendere dallo scooter e senza rimuovere nulla del carico presente sulla pedana. La sella è posta a soli 760 mm da terra, ed è il risultato di un attento studio ergonomico volto ad offrire al pilota una seduta assolutamente comoda e stabile.
La differenza di altezza tra la seduta del pilota e quella del passeggero è stata ridotta, a vantaggio della protezione dall'aria per quest'ultimo.
La strumentazione analogico/digitale è completa di ogni indicazione ed ha un aspetto automobilistico. I comandi al manubrio sono ergonomici, entrambe le leve dei freni sono regolabili nella distanza su quattro posizioni, una soluzione degna di moto di grande cilindrata. La gamma G-Dink è disponibile nelle seguenti colorazioni: bianco Ice, antracite Gavia e rosso Portese. Come tutti i prodotti Kymco, anche il G-Dink prevede alcuni accessori che lo personalizzano aumentandone la versatilità e la capacità di carico. In dettaglio: il bauletto posteriore in tinta da 37 litri costa 147,22 €, il supporto bauletto 44,90 €, e il parabrezza maggiorato 125,00 €.

Il G-Dink 300i è commercializzato a 3.999,00 € franco concessionario, ma grazie alla promozione in corso "Giù senza freni", che prevede uno sconto di ben 600 €, il prezzo sarà di 3.399,00 €. Concorrenziale anche il prezzo di listino per il G-Dink 125 proposto a 3.499,00 € che, grazie alla promozione in corso citata, passa a 2.899,00 €. I prezzi in promozione sono validi fino al 30 Settembre 2012.

CICLISTICA: OBIETTIVO MANEGGEVOLEZZA
I punti cardine del progetto G-Dink sono la maneggevolezza e la capacità di carico del veicolo. La prima è stata raggiunta grazie all’interasse particolarmente ridotto (1.470 mm) e la lunghezza del veicolo è di solo 2.110 mm. Pur in assenza del tunnel centrale, il telaio in tubi d'acciaio utilizza un rinforzo speciale in corrispondenza del cannotto di sterzo composto da una serie di tubi a traliccio che garantiscono un telaio molto rigido ed efficiente. La scelta delle ruote è caduta su un cerchio posteriore da 12 pollici con pneumatico di ampia sezione (140/70), e anteriore da 13 pollici che monta anch’esso un pneumatico di sezione motociclistica da 120/70 mm. Nuova la forcella con steli dal diametro di 35 mm dalla scorrevolezza ottimizzata, che offre una guida più precisa anche a velocità sostenute. Gli ammortizzatori posteriori a doppio effetto sono regolabili nel precarico su 5 posizioni, consentendo a chiunque di trovare la giusta taratura per le condizioni di guida più disparate. Infine, l'impianto frenante del G-Dink 300 è caratterizzato da una coppia di dischi con pinze flottanti con l’anteriore da 240 mm e il posteriore da 200.

MOTORI: POTENZA E RISPARMIO
Il G-Dink 300i è mosso da un motore monocilindrico con raffreddamento a liquido, contraddistinto da un gruppo termico in alluminio e da un albero motore composito che ruota su cuscinetti a sfera. Le misure caratteristiche di alesaggio e corsa sono 72,7 mm x 65,2 mm che portano l’effettiva cilindrata ad un valore di 271 cc. Il sistema di alimentazione ad iniezione elettronica è fornito dalla Keihin con corpo farfallato che integra i sensori dedicati a temperatura e pressione dell'aria. La distribuzione è monoalbero a camme in testa a 2 valvole, mentre il raffreddamento è a liquido con radiatore posizionato nella parte inferiore dello scudo anteriore. Il motore eroga 16,0 kW (21,8 CV) a 7.500 giri/min con una coppia particolarmente generosa (22,3 Nm a 6.500 giri), prestazioni che assicurano a G-Dink 300i accelerazione e velocità da primo della classe, grazie anche al suo peso contenuto di soli 166 kg. Per la versione G-Dink 125 (anch’esso alimentato ad iniezione) il motore è in grado di offrire 8,7 kW (11,8 CV) a 7.750 giri/min.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , strada , scooter , mercato , maxi scooter


Listino Kymco G-Dink 300i - model year 2012

G-Dink 300i
Cilindrata
271.00 cm³
Potenza
16.00 kW / 21.80 CV
Coppia
n.d.
Peso
166.00 kg
Altezza sella
n.d.
Prezzo
3.450,00 €
Vai al Listino »
Top