Sport

pubblicato il 12 settembre 2012

MotoGP 2013: Ducati Pramac con Iannone e Spies

Per la coppia italo-statunitense, il materiale sarà sempre ufficiale

MotoGP 2013: Ducati Pramac con Iannone e Spies

Se ne parla da qualche giorno e l'annuncio ufficiale non ha tardato ad arrivare: pochi istanti fa, infatti, la Ducati ha confermato di aver messo sotto contratto Ben Spies ed Andrea Iannone per la stagione 2013 della MotoGP, girando i loro contratti al Team Pramac, che rimarrà legato alla Casa di Borgo Panigale come struttura satellite, ma privilegiata rispetto al campionato in corso, in quanto dotata di materiale ufficiale.

Ecco il comunicato stampa diffuso pochi minuti fa:

Ducati annuncia di aver firmato un accordo con il pilota americano Ben Spies e l’italiano Andrea Iannone per disputare il Campionato del Mondo MotoGP 2013.

Dopo la conferma di Nicky Hayden e l’annuncio di Andrea Dovizioso per il Ducati Team, la Casa italiana ribadisce fiducia e impegno nel Campionato del Mondo MotoGP completando lo schieramento per la prossima stagione con due piloti veloci e competitivi, già protagonisti del Campionato del Mondo Moto2 e MotoGP.

Contestualmente è stato rinnovato il sodalizio che lega Ducati alla Pramac Racing a cui continuerà ad essere affidata la gestione del Team Satellite. I due piloti, che hanno un legame diretto con la Casa, avranno a disposizione materiale ufficiale.

Questo accordo consentirà un ulteriore e importante supporto nello sviluppo del progetto Desmosedici MotoGP, offrendo un'ulteriore opportunità per il processo di miglioramento delle performance della moto italiana
.

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , motogp , pista , mercato , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top