Sport

pubblicato il 4 settembre 2012

Mondiale Motocross 2012: tutto pronto a Faenza

Occhi puntati su Antonio Cairoli. Arriverà il Titolo?

Mondiale Motocross 2012: tutto pronto a Faenza

Il prossimo week-end è di quelli tosti: sabato e domenica prossimi, infatti, in quel di Faenza, si aprirà il mese di settembre delle gare moto, che nell'arco di appena due settimane porterà in Romagna il circus del motociclismo e i più grandi Campioni internazionali del motocross e della MotoGP con centinaia di addetti ai lavori e migliaia di spettatori che giungeranno da tutta Italia.

Al Monti Corali di Faenza si correrà il Gran Premio d’Europa, penultima prova del Mondiale Motocross, che torna dopo tre anni lungo i 1.550 metri a fondo duro collocati in un angolo fantastico tra ulivi e vigneti. La pista è bellissima ed è stata ridisegnata dopo i mondiali 2007,2008 e 2009 quando Tanel Leok su Yamaha vinse di forza una tra le gare più dure nella storia del cross.

Il GP d’Europa potrebbe assegnare ad Antonio Cairoli (KTM), il più grande crossista italiano di tutti i tempi, tra i più forti interpreti di sempre nelle due ruote il suo sesto titolo mondiale. Cairoli ha vinto lo scorso week-end a Lierop in Olanda il suo nono Gran Premio stagionale e guida il Campionato con 76 punti di vantaggio sul belga Desalle. Al siciliano basteranno 36 punti sui 50 in palio per andare a trionfare e festeggiare in Italia il titolo della classe regina MX1.

Il siciliano in Olanda ha dichiarato che: "Sono contento per come è andato il week-end di Lierop,è stata la mia terza vittoria sulla sabbia olandese. Il team ha fatto un gran lavoro sulla mia KTM e i risultati si sono visti perché alche il mio compagno de Dycker è andato con me sul podio. Sabato arriva il GP a Faenza, non ho mai vinto al Monti Coralli, spero di far bene davanti ai miei tifosi che mi aspettano. La pista non è delle mie preferite ma sono ugualmente fiducioso. Sarà importante partire bene perché il fondo duro non è molto selettivo e spero di tenere dietro Desalle e vincere in Italia il Campionato del Mondo".

Anche la classe cadetta MX2 potrebbe assegnare il titolo mondiale all’olandese Jeffrey Herlings (KTM) che domenica ha vinto il GP del Benelux e ha un vantaggio di 65 punti sull’inglese Tommy Searle, ma il circuito a fondo duro favorisce la Kawasaki del britannico.

Per l’Italia è molto attesa la prova di Alessandro Lupino sulla varesina Husqvarna. Il programma del week-end faentino è ricchissimo e prevede anche l’ultima gara dell’Europeo EMX125 su moto 125cc a 2 tempi ed EMX2 con le 250 cc a 4 tempi. Inutile dire che si tratta di uno degli spettacoli sportivi più belli del mondo, in pista scenderanno 165 piloti di 21 diverse Nazioni, dalla piccola San Marino sino al vecchio Messico.

Il circuito è ubicato in via Tebano 1 a Faenza ed è presente su tutti i navigatori, i prezzi sono popolari 25 euro il sabato per vedere l’ambiente e le gare di qualifica, 50 euro la domenica per il GP, ma ci sono sconti e formule speciali per che prenota online. Il meteo prevede sole e ritorno del caldo atomico 2012. L’organizzazione è della torinese Youthstream Events con Motoclub Faenza e Federmoto.

Gran Premio d' Europa
Domenica 9 settembre
Mattina

12:00 MX2 | RACE 1 | Diretta Sportitalia2

Primo pomeriggio
13:00 MX1 | RACE 1 | Diretta Sportitalia2
15:00 MX2 | RACE 2 | Diretta Sportitalia2

Pomeriggio
16:00 MX1 | RACE 2 | Diretta Sportitalia2
19:45 MX1 | RACE 1 & 2 | Differita Sportitalia2

Autore: Redazione

Tag: Sport , pista , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , MX 2012


Top