EICMA 2014

Novità

pubblicato il 4 settembre 2012

Kawasaki Ninja 300 2013

Confermato il nuovo modello, ma avrà cilindrata maggiorata a 300 cc

Kawasaki Ninja 300 2013

Era esattamente il 2 agosto 2012 quando parlammo dell'arrivo, per il 2013, della nuova Kawasaki Ninja di piccola cilindrata (250 cc). Ora dobbiamo fare una... “piccola” rettifica. Si perchè la verdona non avrà una cubatura di 250 cc, bensì di 296 cc. Il nome sarà dunque questo: Kawasaki Ninja 300 ed il prezzo sarà di 4.990 euro.

Una mossa strategica, quella della Casa di Akashi, per sovrastare la concorrenza (e di conseguenza riaffermarsi) che ha il nome di Honda CBR250R. Per quanto concerne la nuova Ninja (che vedremo quasi sicuramente a Intermot e poi a EICMA), confermiamo tutto quello che abbiamo scritto in precedenza: estetica rivista che riprende i modelli di cubatura superiore (Ninja ZX-10R e ER6-f), telaio evoluto (la ruota posteriore avrà un pneumatico con misure di 140), ABS e motore bicilindrico a 4 Tempi con distribuzione DOHC a 8 valvole con raffreddamento a liquido, ma rivisto in diversi particolari per aumentare la potenza ai bassi e ai medi regimi.

Ricordiamo cosa scrivemmo del propulsore: I cilindri hanno le canne riportate al nikasil (per migliorare il raffreddamento) e nuovi pistoni. Per migliorare poi la risposta all'acceleratore e ridurre i consumi di carburante, ora l'iniezione adotta una doppia valvola farfallata. Per incrementare il raffreddamento, si è poi lavorato sull'impianto radiante e si è cercato di convogliare il calore del motore verso il basso, per aumentare il comfort del pilota. Lo scarico è rivisto e ha una nuova paratia anticalore”. L'unica differenza, starà nell'aumento della cubatura dunque, per avere più potenza (si parla di quasi 40 CV - 39 a 11.000 giri/min per la precisione), più coppia e di conseguenza più velocità di punta. Sorprende poi il fatto che la piccola Ninja sarà dotata di frizione servoassistita e antisaltellamento F.C.C..

Tutte queste informazioni, provengono dal documento che la Casa di Akashi ha passato all'EPA (U.S. Environmental Protection Agency, l'ente che cura la protezione ambientale negli USA), dove tra l'altro si evince anche la “presentazione” di una Ninja 400R, moto che se arrivasse in Italia, farebbe la felicità di molti motociclisti per l'ottimo compromesso tra prezzo, prestazioni e costi di manutenzione (assicurazione inclusa).

UPDATE
Kawasaki, nel giorno 4 settembre 2012 ha confermato quanto scritto sopra. Vedremo dunque la nuova Ninja 300 sulle nostre strade nel 2013. Vi alleghiamo poi, il video della nuova sportiva di Akashi.

Kawasaki Ninja 300 2013

Kawasaki Ninja 300 2013

Nuovo commento 2 Commenti

1

Unduro stradale 300cc e 40 CV

pinocaponord

Pubblicato il 04/09/2012 alle 18:30

Visto che il motore c'è, perchè non proporre al pubblico italiano anche un'enduro stradale di 300cc e 40 CV? Con la benzina a 2 Euro al litro sarebbe il mezzo ideale per tanti e tanti motociclisti (me compreso) che cercano leggerezza, bassi consumi e prestazioni accettabili. Per ritornare a quel sano divertimento motociclistico di tanti anni or sono che le iper1000 con centinaia di cavalli non riescono più a dare. Forza Kawasaki, crea un nuovo segmento e sono sicuro che in tanti ti ringrazieranno!!!!!!!

2

molto bella

alex

Pubblicato il 19/10/2012 alle 18:57

era tanto che una moto non mi interessava davvero. dopo tanti cbr e vfr penso che la prossima sarà questa. visti i limiti i velox e la benz a 2 euro perchè no.

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top