Accessori

pubblicato il 10 agosto 2012

Nuovi lubrificanti ELF MOTO

TotalErg lancia al Mugello 15 prodotti per scooter, moto e quad

Nuovi lubrificanti ELF MOTO

Nella suggestiva cornice del GP d’Italia, tenutosi a metà luglio sul circuito del Mugello, TotalErg ha presentato la rinnovata linea di lubrificanti ELF, partner di prestigiosi team del motomondiale e già presente da anni sul mercato italiano. La casa francese propone una gamma di 15 prodotti dedicati a scooter, moto e quad, di cui sette per i motori 2 tempi e otto per i motori 4 tempi, tra i quali spicca anche un prodotto specificatamente sviluppato per i motori biccilindrici. Le diverse formulazioni si distinguono per innovazione, tecnologia e qualità e sono studiate per assecondare le esigenze più specifiche eppure disparate in termini di durata del viaggio, stile di guida del pilota , condizioni di utilizzo fino addirittura alle competizioni sportive. Tutti i prodotti contribuiscono a ridurre le emissioni inquinanti grazie al basso contenuto di zolfo, ceneri e fosforo che favorisce l’ottimizzazione dei sistemi post-trattamento dei gas di scarico, andando ad incidere anche sui consumi che, tanto per dare un’idea, per alcuni prodotti come Moto Maxi Tech, sono quantificabili fino al 5%. Non solo le pure performance, tuttavia, caratterizzano questa nuova gamma di lubrificanti ELF: non sono stati infatti tralasciati gli aspetti protezione e manutenzione del motore, migliorando la longevità delle parti interessate.

Quest’elevato livello di tecnologia è reso possibile (e garantito) dalle attività dei centri di Ricerca del Gruppo Total, dove circa 500 ingegneri e tecnici specializzati ogni giorno sviluppano prodotti e miscele sempre più innovative e di elevata qualità, testandole sul campo con i tester ELF ma anche grazie alle collaborazioni con i team sportivi dei quali il brand è fornitore e sponsor ufficiale.

La nuova gamma di lubrificanti ELF è già disponibile in tutta la rete dei 3.300 distributori TOTALERG e sono tutti immediatamente riconoscibili grazie alla nuova grafica delle confezioni, studiata appositamente per facilitare la vita agli utilizzatori: un’etichetta più chiara e leggibile guida il motociclista nella scelta dell’olio più indicato per le sue esigenze grazie ai riferimenti al tipo di motore (2T o 4T), all’icona che raffigura il tipo di veicolo (scooter o moto), ai codici colorati per richiamare la tecnologia del lubrificante (minerale, sintetico, ...) e ai nuovi nomi dei prodotti.

Autore: Federico Tondelli

Tag: Accessori , strada , bicilindriche , 1000 , quadricilindriche , 600 , curiosità , tecnica , autodromi , fuoristrada , carburanti , manutenzione


Top