Sport

pubblicato il 2 agosto 2012

MotoGP 2012: Scott Redding a 1" da Rossi sulla Desmosedici GP12!

"Direi che è la direzione da seguire", il suo commento dal Mugello

MotoGP 2012: Scott Redding a 1" da Rossi sulla Desmosedici GP12!

Il debutto di Scott Redding in sella alla Ducati sembra essere stato piuttosto promettente. Il pilota britannico, indicato insieme ad Andrea Iannone come membro dello junior team che sta per nascere a Borgo Panigale, ha avuto modo di provare la Desmosedici GP12 al Mugello, completando la bellezza di 127 giri a cavallo tra martedì e mercoledì.

Stando a quanto riportato stamattina dalla BBC, il 19enne sarebbe riuscito a girare su tempi inferiori all'1'50" utilizzando una gomma da gara (la Ducati non ha divulgato i suoi tempi). Per fare un paragone, in gara Valentino Rossi ha girato in 1'48"4, quindi è lecito parlare di un esordio sicuramente incoraggiante...

"E' stata dura, ma mi sono anche divertito più di quanto mi aspettassi. Il problema più grande è stato la velocità in fondo al rettilineo, perchè non credevo che fossè così alta. Comunque sono riuscito a girare sui tempi che mi ero prefissato e mi sono sentito a mio agio, quindi credo che questa sia la direzione da seguire" ha detto Redding sempre alla BBC.

"Filippo Preziosi sembrava piuttosto soddisfatto dei miei tempi migliori, che ho ripetuto più volte, e dell'entusiasmo con cui mi sono approcciato a questo test. Penso che nel box siano contenti del lavoro fatto in questi due giorni e io devo dire di aver dato tutto quello che avevo" ha aggiunto.

Oggi sul tracciato toscano ci sarà il cambio della guardia: sulla GP12 salirà Andrea Iannone. Il pilota di Vasto è già in possesso di un'opzione Ducati che scadrà a settembre, quindi toccherà a lui valutare le proprie sensazioni e decidere se lanciarsi in questa nuova avventura. Il sì definitivo comunque dovrebbe essere solo una formalità.

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , 1000 , motogp , pista , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top