Curiosità

pubblicato il 30 luglio 2012

Yamaha MotoGP 2012 - Another Day at the Office

Lorenzo, Spies, Dovizioso e Crutchlow attori alla Yamaha USA

Yamaha MotoGP 2012 - Another Day at the Office

Vi ricordate il video che presentò Yamaha l'anno scorso? Era un cortometraggio girato presso i Quartieri Generali di Yamaha USA dove, goliardicamente, erano messe a confronto la vecchia generazione di moto da corsa (anni '70) con quelle moderne (MotoGP), con protagonisti Jorge Lorenzo, Ben Spies, Cal Crutchlow e Colin Edwards, contro Kenny Roberts, Eddy Lawson e Wayne Rainey. Il video piacque a tutti (soprattutto ai piloti... che si divertirono come pochi!), tanto che per il 2012, sempre in occasione del GP di Laguna Seca, la Casa dei Tre Diapason ha deciso di replicare!

Il livello, come spesso accade ne "Il ritorno" dei grandi film, non è il medesimo, ma sicuramente vale la pena vederlo. Si perde un allora strepitoso Colin Edwards (si meritava il premio di "Best Actor"), in cambio dell'italiano Andrea Dovizioso, mentre si conferma un attore eccezionale e, una garanzia di risate, il simpaticissimo Cal Crutchlow. L'ambientazione è quella dei giorni nostri e il luogo scelto è sempre quello dei Quartieri Generali Yamaha USA, anche se i quattro, invece di interpretare come l'anno scorso, loro stessi, questa volta sono stati chiamati a coprire ruoli "da scrivania", di persone normali come noi che ogni giorno si recano in ufficio al lavoro.

Certo, non si sa quanti di noi si rechino ogni giorno sul posto di lavoro con una Dodge Challanger... ma, i quattro arrivano in sgommata su quattro di queste fuoriserie (una rossa, una grigia, una gialla e una arancione) e ognuno di questi ha in mano il pranzo, ad eccezione del Dovi, che ha una valigetta vintage in alluminio con una foto di K.Roberts che Por Fuera cerca di rubargli... Su un sidecar arrivano poi i commentatori della MotoGP, Nick Harris e Ian Wheeler che poi commenteranno una piccola scenetta.

Ognuno dei quattro piloti parla della sua storia. Inzia Cal, che va a sostituire il guardiano all'ingresso, vestito da soldato della Regina con tanto di Monster girl (e mal di piedi...), Ben Spies, che voleva fare il receptionist ma è stato messo a fare il tecnico IT (con scarsi risultati, visto che brucia un pc...), Andrea Dovizioso che fa l'addetto alle pulizie (prendendo il posto di Lorenzo che non voleva effettuare quel compito. Il Dovi poi non sembra essere molto "a posto", visto che ride senza senso...), e infine Jorge, promosso a CEO di Yamaha USA, che confessa di non fare nulla tutto il giorno. Subito dopo i due commentatori si occupano, con tanto di scrivania e microfono, di commentare una "corsa" tra Shohei Kato (Presidente di Yamaha USA che si è prestato alla scenetta) e Susy Abramovitz (non è dato sapere chi sia), "a chi arriva primo" per delle graffette della spillatrice. Il video si conclude con l'annuncio dei piloti (con sorpresa dello stesso Spies) di rinunciare alle gare, smentendo la cosa subito dopo.

In ogni caso uno "sforzo" ammirevole da parte di Yamaha, dello staff di Yamaha USA e naturalmente dei piloti. Speriamo che l'anno prossimo sia più carino ancora e... se al posto di Ben Spies (che come ben noto lascerà Yamaha) ci fosse... un "Dottore"? Buona visione!

Yamaha MotoGP 2012 - Another Day at the Office

Yamaha MotoGP 2012 - Another Day at the Office

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità , 1000 , motogp , pista , curiosità , varie , personaggi , gare , piloti , personaggi famosi


Top